Game-of-Thrones-Season-4-Logo

C’era da aspettarselo. Show Must Go On. Contrariamente a quanto accade di solito, la serie televisiva ispirata a Game Of Thrones andrà avanti e anticiperà quello che ancora non è stato pubblicato nei romanzi di George R.R. Martin. Lo showrunner di Game of Thrones,David Benioff , ha dichiarato che: “la serie non può essere messa in pausa, la produzione non può certo fermarsi per due anni!”

E visto che, quello che dovrebbe essere il penultimo libro della saga, The Winds of Winter, dovrebbe essere pronto entro il 2016, e quindi mentre in tv verrebbe trasmessa la sesta stagione di Game Of Thrones, la serie televisiva inizierà a mostrarci quello che accadrà, anticipando quello che troveremo nei romanzi.

I produttori de Il Trono di Spade hanno dichiarato di trovarsi tra l’incudine e il martello e che questa soluzione è l’unica percorribile. Come già detto, uno show di successo come Game Of Thrones non può essere certo fermato.

Se invece avete letto tutti i romanzi e ora state lacrimando, sappiate che ci saranno delle cose che succederanno solo nei libri e che saranno diverse nell’adattamento televisivo, così Giorgione potrà sorprendere i suoi lettori anche dopo che il finale del serial sarà andato in onda.

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.