Tu che fai rap, dove vai beh
rivoluziona la terra I mac, suono I tech
sono line vine nayt back, sai che la verità è un incubo nightmare,
potrei continuare fino a dopodomani come col mic check,
vuoi il dio del rap eh, nayt c’è, sto in studio 7 su 7
m’inculo i rapper dai c’è, no paragone no paranoie,
non ti pari da me no, sono due se no,
dimmi cosa pensano che sia dopato
ma io no alla coca dico serio non ne ho (oh ma che cazzo dici)
dico solamente non avete stile,
nada non avete da investire,
non ho mai dissato nessuno perchè mi pare
fa male fare la promo a chi mi fa lo stile,
rappo solo di getto, chiamami king lo sono di certo,
scrivo mille hit, le suono in concerto,
non ti do il feat perchè ti sotterro

guardami fisso negli occhi io sono un killer
perdo il controllo il controllo io sono un killer
ammazzo la gente io faccio il killer,
uccido le leggende, legend killer

Ok prova, check check, sono il jet set,
il mio rap non è back pack, … il mio snapback
vuoi trash flow rap neck, … alzo black flag
siete gay nel backstage mica rapper,
siete zecche e vi mangio le tette,
tic tac le lancette, ok manda
è arrivata la tua ora è il suono della nuova scuola
questo froci son rimasti al ’97,
tu non dire una parola mettiti una museruola
prima di parlare ingoia due lamette,
le mie barre sono perfette,
tecnicamente 16 mi stanno strette,
tu tu tu tu tu, carico le baionette,
dammene ancora scrivo 100 righe, loro mi cercano io non cerco fighe,
se vuoi chiamami james rodriguez,
stop di petto e va sotto al 7 (a casa!!!)