And the best rapper alive
Non so se capisci o se hai bisogno del traduttore
TIKI TIKI, Nuova scuola, TIKI TIKI.

Due chili nell’armadio mangia merda tanti auguri,
casa mia, pelli di leopardo sopra i muri,
salgo sopra il palco con un inceneritore,
a differenza loro so’ bravi io so’ il migliore.
Sfoghi di una vita complicata 2 fa un millie
senza soldi, senza video, solo con le rime
e queste troie in fibrillazione fanno gli squilli,
non capiscono un cazzo, è solo per il nome.
Il flow è una maledizione, ho un brutto presagio,
liricamente parlando sono tipo Caravaggio, Shakespeare,
Maradona, Joe DiMaggio, Tony Montana, co’ na’ montagna di erba,
porca puttana vi dò la merda è questo ciò che faccio.
Nella scena Italiana sono tipo Ronald Reagan,
il messia di sto’ rap di merda e tutta Roma prega.
Siamo un altro mondo fratè non chiamarmi collega,
rappo sulle trappate anche Rick Ross mi fa una sega.
Io muoio per i miei negri, muoio per i miei bra,
le mie fan, labbra gonfie, tette grosse le mie brazz,
ho il dito sul grilletto e non ho paura bra,
tre piotte per gli occhiali e la bandana alla Tupac.
Torno da, l’oltretomba sfatto con le scarpe nuove,
queste mani mi tirano giù, son come piovre,
salgo sopra il palco che manco ho fatto le prove.
Ti do un calcio nelle palle e poi canti con il vocoder, frocio!