Immagine 16

Chris Pratt

Quando ormai sei convinto che sia impossibile amarlo più di così, scopri che è solito andare in ospedali in giro per il paese, vestito da Star Lord, per fare una sorpresa ai bambini malati. Chris supporta anche associazioni benefiche come Malaria No More, March of Dimes and the Motion Picture e Television Fund Foundation

Immagine 15

Chris Evans non è da meno, e da buon Capitan America anche lui fa spesso visita agli ospedali in costume per regalare una giornata indimenticabile ai bambini malati. Così come non si contano le associazioni benefiche con cui collabora

 

Immagine 14

Christian Bale

Vi ricordate la terribile sparatoria di Aurora, in Colorado durante la premier del terzo e ultimo capitolo della saga di Batman? Batman si precipitò in aiuto di coloro che sono stati feriti. Bale ha trascorso l’intero pomeriggio con le vittime, i medici e gli ufficiali del posto. Il tutto senza mai farsi vedere dai media.

 

Immagine 13

Robert Downey Jr.

Robertone sostiene almeno 11 diverse associazioni di beneficenza per cause diverse. E ha recentemente consegnato personalmente una braccio bionico a tema “Iron Man” ad un bambino bisognoso.

 

Immagine 12

Hugh Jackman

Non si contano più ormai le tante donazioni di Ugo ad associazioni benefiche. Recentemente, l’attore australiano ha visitato l’Etiopia, dove ha trovato l’ispirazione per la fondazione di Laughing Man Worldwide, una società che vende caffè e tè gourmet e utilizza le entrate per dare un futuro alla comunità locale

 

Immagine 11

Scarlett Johansson

Pensavi che tirasse solo calci volanti nei panni di Vedova Nera, e invece no. Scarlotta sta lavorando con  ognuno dei 28 enti di beneficenza che supporta. E’ stata ambasciatrice per 8 anni per Oxfam, un ente di beneficenza per la lotta contro la povertà globale.

 

Immagine 10

Henry Cavill

L’ultimo Superman cinematografico è diventato attivissimo nel suo sostegno alle piccole associazioni di beneficenza come il Charitable Fund Royal Marines Trust e il Durrell Wildlife Charity.

 

Immagine 9

Mark Ruffalo

Hulk Ruffalo ha recentemente guidato uno dei fundraising di celebrità più di successo nella storia. Lui da solo ha raccolto oltre 182 mila dollari per Water Defense, che è un’organizzazione la cui missione è quella di conservare l’acqua potabile del mondo.

 

Immagine 7

George Clooney

Anche se non è più Batman da tempo, George Clooney è uno dei sostenitori più caritatevoli e attivi di cause umanitarie. Ha donato a più di 35 enti di beneficenza, sostenuto oltre 25 cause, ed è il co-fondatore di Not On Our Watch, l’organizzazione che mira a porre fine a tutte le forme di atrocità di massa in tutto il mondo.

 

Immagine 6

Chris Hemsworth

Il ragazzone biondo è recentemente diventato il volto della Australian Childhood Foundation.

 

Immagine 5

Andrew Garfield

Da ‘Amazing Spiderman’ a semplicemente ‘amazing guy’, Andrew Garfield ha sollevato decine di migliaia di dollari per beneficenza per bambini, ha visitato i programmi non-profit dopo-scuola in costume, e persino sfrutta i paparazzi coprendosi il volto e segnalando le sue opere di beneficenza e organizzazioni preferite.

 

Immagine 4

Ryan Reynolds

L’attore che ha interpretato Lanterna Verde e che interpreterà Deadpool, Ryan Reynolds, fa parte del Consiglio di Amministrazione per il Michael J. Fox Foundation per la ricerca contro il Parkinson. E se ciò non bastasse, lui e sua moglie Blake Lively sono stati visti in alcuni reparti pediatrici per allietare la giornata di bambini malati, neonati, e dei loro genitori.

 

Immagine 3

Ben Affleck

L’attore che interpreterà il prossimo Batman è anche uno dei più attivi a livello umanitario. Affleck ha tutta una sottosezione di Wikipedia solo per le cause di beneficenza che supporta.

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.