Immagine 37

La puntata inizia con Don Dramma, uno dei miei personaggi preferiti. Colui che riesce a rendere drammatico tutto. Ogni scena. Ogni frase. Che è come avere 5 Mario Merola nel corpo di una vedova al funerale, con il preciclo. Che gli zombie gli chiedono scusa e gli danno una pacca sulla spalla.

Ma ad Alexandria, non succede mai nulla. E’ tutto tranquillo. E Don Dramma inizia a disperarsi esageratamente perchè non c’è nulla per cui disperarsi. Come ognuno di noi farebbe in casi come questi, Dramma inizia a strappare pagine dal suo libro preferito, per poi avere un valido motivo per gridare “Perchè? Perchè??” al cielo:

Immagine 9

 

Immagine 14

 

Immagine 12

 

Immagine 7

 

E invece ad Alexandria ci sono dei problemi. Non funziona bene la centralina di Fastweb. Per questo vengono mandati in un posto alcuni dei migliori uomini disponibili a risolvere il problema:

Immagine 3

 

Immagine 5

 

Immagine 7

 

Immagine 12

 

La missione consiste nell’andare in un magazzino dell’Ikea, di notte, e trovare dei router nascosti. Che ad Alexandria ci sono pochi locali e la sera lo streaming è sacro.

Intanto Rick fa finta di passare per caso da casa della bionda:

Immagine 15

 

Immagine 16

 

Rick viene a sapere che qualcuno ha rotto il gufo, e non avrà pace finchè non avrà catturato il cartello colombiano responsabile. Lei è chiaramente disponibile all’accoppiamento con lui. Anche se non trova il colpevole.

Immagine 8

 

Intanto, al magazzino dell’Ikea, il gruppo incontra una fraccata di zombie, e Minchietti, da buon Minchietti, inizia a sparare allo zombie in tenuta antisommossa ricoperto di granate. Probabilmente era uno venuto all’Ikea si sabato pomeriggio. Minchietti colpisce una granata, questa esplode, Tara inizia a trasformarsi in Bara e Minchietti finisce impalato come un kebab. Lo chiamano Riccardo Cuor Di Coglione mica a caso.

Immagine 19

 

Mentre a Eugenio iniziano a crescere le palle, il bambino rompicoglioni in astinenza di biscotti va a casa di Carol a chiedere una dose:

10471116_1586933624879519_4741976012280734294_n

 

Abramo viene mandato con una squadra a fare cose, e mentre fanno cose, arriva una mandria di zombie. Tutti iniziano a sparare. Tranne gli zombie.

Durante la sparatoria/tiro al bersaglio, qualcuno di molto miope spara alla ruspa scambiandola per uno zombie. La tizia che prendeva il sole sulla benna della ruspa cade e finisce in mezzo agli zombie. Un classico.

Per fortuna c’è Abramo, che coi capelli rossi e i baffi biondi sembra un capo tifoseria della Roma. E anche perchè, come un Bruce Willis coi capelli, corre in soccorso della tizia prima di massacrare a colpi di tutto gli zombie. Credo di aver visto anche una mazza chiodata.

Immagine 21

 

Altra scena eroica anche nei magazzini dell’Ikea dove non l’avresti mai detto, è Eugenio a salvare il culo di tutti. Beh, più o meno tutti.

Minchietti è rimasto impalato. Però quando glielo dicono capisce male, e fa vedere a tutti il palato:

Immagine 22

 

Purtroppo non c’è più nulla da fare per il Minchietti kebab, e Il Marito Della Moglie Di Glenn e Usain Bolt sono costretti ad abbandonarlo agli zombie:

Immagine 25

 

 

Intanto, Abramo ha sudato, e inizia a colargli la tinta. Causando lo stupore dei presenti:

Immagine 27

 

Nell’Ikea, Eugenio, che è, ricordiamolo, quello intelligente, distrae gli zombie attirandoli verso di se con la scusa di dargli un passaggio, e mostrando la mano appositamente colorata di rosso:

Immagine 28

 

Purtroppo però il colpo di genio di Eugenio non basta. Salvatore Codardon fa vedere a tutti il perchè del suo soprannome, Usain Bolt, e fugge velocissimo lasciando Il Marito Della Moglie Di Glenn e Il Lavanderino intrappolati con gli zombie. Il Lavanderino viene preso e divorato come sashimi. Crudo.

Il Lavanderino muore una seconda volta quando vede Glenn appoggiarsi al vetro con le mani sporche:

Immagine 29

 

Sul finire della puntata Carol intuisce che il marito della Bionda, Bacco, mena la moglie. E anche il figlio, però li c’ha ragione. Ce lo va a dire a Rick, che in pratica è come se gli avesse detto che domani è Natale. Carol consiglia di uccidere l’imbriaco. E vabè, anche il bambino. Rick annoterà la fantastica giornata sulla Smemoranda.

Intanto Don Dramma, che s’annoia, va a casa di TheAnna. Ma non avendo nulla di cui disperarsi, improvvisa espressioni drammatiche mute a caso:

Immagine 31 Immagine 32 Immagine 33

Immagine 34

 

Alexandria, è in Piemonxe?

Minchietti ci mancherà?

Don Dramma vincerà l’oscar come miglior disperazione non protagonista?

Vero che Don Dramma, anche se morirà male e presto, è anche il vostro personaggio preferito?

Lo scopriremo nella prossima puntata

Immagine 36

 

Voi avete visto il quattordicesimo episodio della quinta stagione di The Walking Dead? Cosa ne pensate?  

– Ci tengo a dire, per prevenire minaccioni e malocchi vari laggiù nei commenti, e soprattutto per cercare di non ritrovarmi, come ogni mercoledi mattina, la macchina rigata con le chiavi, che questo articolo non vuole essere una critica alla serie televisiva, che io adoro, ma un modo di commentare la puntata easy easy, in simpatia e in allegria, così, per tirare un pò su di morale a quegli sfigati in giro per la Georgia, ok?

Potrebbero interessarti anche:

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×01, primo episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quarta Stagione: 4×16, sedicesimo episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×03, terzo episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×02, secondo episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×04, quarto episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×05, quinto episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×06, sesto episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×07, settimo episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×08, ottavo episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×09, nono episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×10, decimo episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×11, undicesimo episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×12, dodicesimo episodio, ne vogliamo parlare?! 

The Walking Dead Quinta Stagione: 5×13, tredicesimo episodio, ne vogliamo parlare?! 

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.