Il 2015 è l’anno del ritorno di Attila, uno de nomi più forti della dancehall italiana. “You Neva Know Me” è il suo primo album, 16 tracce in cui l’mc salentino dimostra tutto il suo talento e la sua verstilità. Interamente prodotto da Mighty Cez, musicalmente spazia fra il reggae classico, il raggamuffin, la dancehall e l’hip-hop; un vero e proprio viaggio nella urban music di stampo giamaicano più contemporanea.

Il primo singolo estratto “Soundkiller”, uscito nel 2014, ha girato molto bene in rete, creando le premesse per “You Neva Know Me”. “My Story” è lo street single che lancia l’album, in cui l’artista ripercorre la sua storia citando le persone che hanno ispirato il suo percorso, il tutto realizzato recuperando lo stile raggamuffin, un sottogenere del reggae molto popolare negli anni ’80.

Grazie al suo ritornello orecchiabile, uno degli episodi più apprezzati del disco, è senz’altro “Duh Road”, un brano reggae solare dedicato alle gioia di poter portare la propria musica in tour in giro per il mondo.

Attila You Neva Know Me

Da segnalare anche il numero più hip-hop del disco “Yuh Body Good”, dove Attila affronta una base scura con batterie trap e “Future”, il brano più politicamente impegnato arrangiato con un semplice chitarra e voce; tanti spunti lirici, tante melodie vincenti e stili differenti.

You Neva Know Me” è disponibile su iTunes, Google Play e Spotify dal 24/02/2015 e presto anche in copia fisica

Da oggi online anche il video del primo singolo “My Story”.