NE8vR0s7EG0Lbc_3_b

Sei li, con quelle dita incrociati, sperando che prima o poi si giunga ad un accordo, che Sony e Marvel collaborino in futuro, anche solo per una comparsata. E invece, stanotte, Spider-Man è passato direttamente nelle mani dei Marvel Studios. Tanto che per il 2017 è già in programma una pellicola in solitaria del personaggio, ovviamente targata Marvel! E guardate che la notizia arriva direttamente da Marvel.com, quindi, più ufficiale di così…

Sony Pictures, tuttavia, non cederà i diritti, ma realizzerà una partnership, si occuperà della distribuzione del film, e avrà diritto di veto sulla direzione creativa dei progetti che lo coinvolgono. Per il resto, Peter Parker sarà completamente coinvolto all’interno dell’universo cinematografico Marvel. Cosa che sconvolgerà tutti gli altri film per forza di cose. E’ molto probabile che l’arrampicamuri apparirà già in Captain America: Civil War, con un ruolo più corposo di quanto previsto e ipotizzato in passato.

La notizia è una bomba, di quelle grosse. Ora ci sarà un recasting totale dei personaggi, perchè ovviamente Marvel vuole rebottare Spider-Man e dire addio a Andrew Garfield.

Restate connessi di brutto!

 

 

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.