Salvatore Camedda in arte Meddaman, sulla scena dai primi anni 90, si avvicina alla musica rap grazie allo skate che lo porta a conoscere la cultura hip hop. Inizia con R.C.P. una crew di writer della provincia milanese, producendo un demo ,”La soluzione”, e due pezzi , “Salta” e “Sai cosa bevi”, che escono su due compilation di rap italiano, “REP o RAP” e “Nati per rappare” per la Irma record di Bologna.

Dopo l’esperienza con R.C.P. insieme a Gep, Tave e Dj Zago forma ENMICASA che produce “Area di contagio” e collabora con altri gruppi della scena in svariati progetti. In una di queste occasioni conosce Goedi con il quale instaura subito un buonissimo rapporto di lavoro e di amicizia. Insieme producono, un E.P. “Scena vera” che riceve subito ottimi riscontri da critica e pubblico piazzando i due tra i migliori gruppi della scena, poi due album “13 pezzi per svuotare la pista” e “ 16 punti di sutura” con lo pseudonimo di Microspasmi e anche questi due album ricevono ottime critiche sia dagli addetti del settore che dal pubblico, e “16 punti di sutura” vince il premio come miglior album Hip Hop del 2005 al MEI (meeting internazionale delle etichette indipendenti).

Successivamente escono anche gli album di: Voce del verbo essere, Fisheye e Tutto vero tutto falso

Quindi? Sappiamo tutto? Ecco 5 cose che sicuramente non sapevate su Meddaman!

Meddaman

5 Cose che non sapevi su "Meddaman"

  1. Meddaman è anche un produttore di beat con risultati discreti
  2. Meddaman ha un suo studio a Milano dove registra le sue canzoni
  3. Il giocatore NBA preferito da Meddaman è James Harden
  4. Meddaman ha un passato da breaker 
  5. Meddaman ha un fratello gemello

Leggi le "5 cose che non sapevi su…" di tutti i rapper italiani!