6d1fecc41aa07ae43cf209571cdc966db37fce77

 

Probabilmente quando è uscito il film nei cinema, nel lontano 2007, e l’avete visto, non ci avete fatto troppo caso. Ma riguardare oggi Io Sono Leggenda, che è sempre un gran bel film, e ogni tanto va riguardato, l’effetto che vi farà il cartellone di Batman V Superman sui palazzi disabitati di New York sarà totalmente diverso. Magia? Stregoneria? Come faceva il regista Francis Lawrence a prevedere il futuro, nel 2007 quando ancora Batman V Superman non era nei programmi (non lo era nemmeno L’Uomo D’Acciaio di Zack Snyder)?

Il segreto ce lo svela il regista stesso:

La ragione della presenza di quel billboard nel mio film risiede nel fatto che il produttore Akiva Goldsman, al tempo, aveva scritto una sceneggiatura preliminare del film Batman V Superman. Se la memoria non mi inganna, quelli erano gli anni in cui Christopher Nolan doveva dirigere Troy e Wolfgang Petersen proprio Batman V Superman. Abbiamo solo pensato “quale film sarebbe divertente avere in sala nel momento della diffusione del virus?”

Condividi
Daniel San
Lo voleva il Real Madrid, lo voleva Hollywood, lo volevano gli Avengers, amatissimo da tutti, di qualsiasi religione, sogno erotico femminile, il miglior amico che ogni uomo vorrebbe avere. Beato lui. Io invece sono Daniel, carpentiere di giorno e blogger nei pochi minuti che rimangono liberi. Appassionato di cinema, fumetti e cazzate. Un nerd d’altri tempi che ti racconta la nostalgia degli anni 80/90 come te la racconterebbe Mario Merola, e di come una volta se ti mettevi la maglietta di Superman e uscivi in strada eran coppini e zero figa per sempre, mentre oggi è la base per una rapida scalata verso il successo.