Per alcuni sarà una buona notizia, per altri forse meno. A quanto pare Google sta lavorando ad una versione di YouTube ottimizzata per i bambini al di sotto dei 12 anni, dove ovviamente molti dei contenuti, compresa la maggioranza dei video Hip Hop Rap, potrebbero essere oscurati a causa dei contenuti espliciti presenti.

Sappiamo che nel 2014/2015 la grande maggioranza dell’utenza che usufruisce di questo tipo di contenuti sono adolescenti che si salveranno per un pelo dal blocco dei video.

Da non sottovalutare l’impatto che potrebbero avere le visualizzazioni dei video degli artisti più "Commerciali" e le sponsorizzazioni annesse in quanto la fascia al di sotto dei 12 anni che ascolta Rap Italiano si aggira intorno al 15% del totale.

In contemporanea Google sta lavorando anche a una versione “per piccoli” di Chrome, un motore di ricerca capace di intuire le necessità dei bambini. Anche in questo caso potrebbero esserci impatti sulle ricerche per il Rap Italiano e internazionale.

Youtube Censored Hip Hop

Facebook già da tempo limita l’iscrizione con un limite minimo di 13 anni di età, inutile dire quanto sia facile registrarsi ugualmente cambiando la data di nascita.
Ecco alcuni estratti dell’intervista a Pavni Diwanji (vicepresidente di Google) rilasciata a USA Today.

Questa è una delle più grosse sfide a cui dovrò far fronte. Vogliamo accertarci che ogni singolo pezzo di Google sia adatto ai bambini

e ancora

Vogliamo dare ai genitori gli strumenti giusti per controllare l’uso che i figli fanno dei nostri prodotti. Non solo vogliamo che i bambini navighino al sicuro, ma che siano anche creatori e non solo fruitori di tecnologia

Voi cosa ne pensate?