RITORNELLO
Sul palco più selvaggi delle rockstars
Sul palco più selvaggi delle rockstars
Sul palco più selvaggi delle rockstars
col ghettoblaster insieme tipo stratocaster

NOYZ NARCOS
Accecato dalle strobo
il rapper che non vuoi suonare dopo
Jodorowsky El topo
nel locale, dall’entrata retro
matta come adrenocromo
dai palazzi de sta Roma ar Duomo
ammazzo un altro beat sotto questo cielo blu, creep
te subisci tutto quanto suchi
sedici colpi nelle barre che non sai contalle manco
do lezioni dondolante dall’ultimo banco
night rider, sulle nike air trainer
sulle strumentali piazzo bombe, hit miner
c’avevi il knowledge mo te faccio scuola
ti insegno storia, tajo teste, Truce B-Boia
sfoja la mia bio, rocker, Giggi Ally
al tavolo del poker, tavolo dei ristoranti
co na traccia se magnamo e ricagamo a tutti quanti
l’ignoramo, sono un jeep camo sui passanti

RITORNELLO
Sul palco più selvaggi delle rockstars
Sul palco più selvaggi delle rockstars
Sul palco più selvaggi delle rockstars
col ghettoblaster insieme tipo stratocaster

ENSI
Spacco la base in due come un camel toe
Vuoi far l’eroe? Sangue facile fratelli Coen
manda alcool nei locali una barca di Moet
perché sul palco ho più animali dell’arca di Noè
ora si celebra, il flow ti blocca tipo guardia elvetica
chiuditi la bocca tipo guarda e medita
perché faccio questa merda come dio comanda
e la mia gente la rovescia a terra, morirò in battaglia
Andrò nel Valhalla come (?) lalala
musica italiana è un dramma, non ci sono più rockstar
ringraziate tutti il rap, mette ancora sulla spalla
quella scimmi-scimmi-ah
eh, non dormire resta sveglio, dici che sei il meglio
stai fantasticando come Atreyu
manco mi impegno, tanto sapete chi ha il flow del millennio
e taglia barre col machete come Danny Trejo

RITORNELLO
Sul palco più selvaggi delle rockstars
Sul palco più selvaggi delle rockstars
Sul palco più selvaggi delle rockstars
col ghettoblaster insieme tipo stratocaster

SALMO
Rap uzi per questi rappusi, ne scarrello un paio
death music con il saio, se mi bussi appaio
fumo missili russi non sbaglio il bersaglio
il mio nome è rivoluzione tu sei una pussy riot
do testate, marshall, flow rotta Qasba
palle d’erba negli inalatori, shock da asma
Brucio 3 G, voglio 3 K
niente machete questa volta porto Frank Zappa
do una botta a questa musica italiana su piatti Tama
datti una calmata, bra’, in campana
Lebon, bonton charm de shardana
sono la N tra satana e Santana
Rocker come Jimi, geni della battle
machete famiglia, ti spacca bottiglia
genius in a bottle
sul beat Johnny Cage, noi contiamo la fanbase
per questi rapper, io leggenda, Jimmy Page