Non ho chiesto io di salire in cattedra
ma non è colpa mia se gli altri parlano a vanvera
la fede nell’orecchio di chi ascolta
la parola è “se” non ci salverà
la gente vuole un’àncora

Parlo da quassù perché mi ci hanno messo
perché semplifico il discorso se si fa complesso
e spesso capisco la ragione della lite
prima dell’argomento
perché ragiono prima
poi argomento

Parlo perché comprendo
rappo perchè protendo
potessi scegliere di star zitto lo farei, potendo
e non ti parlo dei sogni che faccio dormendo
ma di quello che vedo da sveglio
John Lennon

Parlo delle cose che faccio
faccio le cose che dico
vivo il presente e il futuro ancora non lo predìco
prèdico amore perché l’odio è il nemico
non ho la voce dell’uomo potente o il tono dell’uomo ferito

Guarda la vita come va via
anche la voce non è più mia
ho provato in tutti i modi
sono un realista senza realtà

Zero azioni di guerriglia zero bombe zero armi
strozzinaggio legale zero accuse zero anni
l’invasione di locuste farebbe meno danni
e ammazzarli non si può quantomeno menomarli

Dicono che parlo troppo che dovrei regolarmi
ma parlo di realtà mica faccio melodrammi
se ero nato nei ’60 ero Charlie
sarò un nemico pubblico ma vedo il mio pubblico per amarmi

Parlo troppo dici parlo coi tuoi amici
parlo con tuo figlio e gli racconto delle sue radici
della sua gente che si accorse di avere un nemico
e di suo padre che non mosse un dito

Parlo come un pazzo in cerca di appoggio
già mi vedo in strada scalzo senza cibo nè alloggio
lotto contro mostri di cui tu non ti accorgi
ma se ammazzo draghi mi faranno i quadri
San Giorgio

Parlo troppo ascolto il doppio
ma a tenermi dentro tutta questa merda scoppio
quindi parlo il giusto e se non ti basta aggiungo
io parlo troppo? tu sei stato zitto troppo a lungo

Parlo di chi si sta arricchendo su di te
di chi si fonda sulla tua povertà
di chi ti dice che parlare è inutile
e conta sulla tua omertà
di chi produce sogni vuoti
promuove volti noti
fa proprio un investimento
è il manager dei morti
è sponsor del silenzio

Guarda la vita come va via
anche la voce non è più mia
ho provato in tutti i modi
sono un realista senza realtà

Guarda la vita come va via
anche la voce non è più mia
ho provato in tutti i modi
sono un realista senza realtà