I Fuossera ritornano sulle scene con un nuovo album in fase di  registrazione presso gli studi di Casa Lavica. A tre anni dall’uscita di “Sotto i Riflettori“, co-prodotto da Poesia Cruda Dischi e Vesuvio Live Music e distribuito da AudioGlobe, la band napoletana si ripropone con un nuovo album. 

Il 20 di settembre 2014 sarà pubblicato il singolo dal titolo “Chiedo solo un minuto” in vendita su tutti gli store digitali, mentre il 27 sarà lanciato il videoclip, prodotto da Casa Lavica, in collaborazione con Brain Production e The Box Lab. 

“Il nuovo album è diverso dagli altri, ma non vogliamo anticipare ancora niente – Dice Gianni ‘O’Iank’ De Lisa dei Fuossera –  quello che possiamo dire è che dal punto di vista musicale siamo in continua evoluzione, anche se partiamo dalla base solida del nostro sound creato in 16 anni di carriera e facilmente distinguibile al primo ascolto. Per quanto riguarda i testi, invece, alterniamo dialetto e italiano”.

Con l’ingresso dei Fuossera si allarga la scuderia di Casa Lavica, l’etichetta nata a marzo di quest’anno. “Siamo felici che i Fuossera siano entrati nella nostra famiglia – Spiega Ennio Mirra di Casa Lavica – la nostra associazione così può contare non solo su band emergenti ma anche su gruppi affermati, ampliando la diversità delle nostre produzioni e contribuendo ad aumentare l’esperienza generale di Casa Lavica”

FUOSSERA:   
I Fuossera sono: ‘O Iank (Gianni De Lisa), Sir Fernandez (Pasquale Fernandez) e Pepp J One (Giuseppe Troilo).
Vengono da Piscinola, da quella Napoli nord troppo raccontata da Gomorra, che i Fuossera riescono a rappresentare nelle loro canzoni con un punto di vista originale e autonomo. C’e’ sempre la possibilita’ di scelta nei loro testi, se pur esplicitamente riconosciuta come difficile per chi vive stretto fra la latitanza delle istituzioni e la ferocia del cosiddetto “sistema”. Pur non essendo “politiche”, le liriche dei Fuossera risultano sempre profonde e vissute, uno spaccato verosimile e crudamente poetico del contesto sociale nel quale i componenti del gruppo sono nati e cresciuti.
Nel 2005 realizzano con i CoSang il brano “Poesia cruda”, vero e proprio manifesto stilistico e programmatico delle due band.
Nel 2007 esce “Spirito e materia”, il loro debut album, impreziosito dalle collaborazioni con gli stessi CoSang, Marracash, Monsi du 6, Vincenzo da Via Anfossi. Viene accolto con entusiasmo da pubblico e addetti ai lavori. 
Cofondatori insieme ai CoSang del brand Poesia Cruda, i Fuossera incrociano con questi ultimi numerose collaborazioni nei rispettivi lavori discografici e nell’omonimo Poesia Cruda Mix Tape Vol.1 uscito nel 2010.
Nel 2011 mettono al mondo il loro secondo album, che si chiama “Sotto i Riflettori”, co-prodotto da Poesia Cruda Dischi e Vesuvio Live Music, stampato da Full Heads e distribuito da AudioGlobe.
Le produzioni di Casa Lavica sono sul sito internet, sulla pagina youtube, e sulla pagina facebook: 
www.casalavica.com