I due proprietari di SMH Records, Jonathan Hay e Michael Smith, etichetta indipendente di Charlotte che sta attualmente collaborando con Crooked I, la HorseHoe Gang e Pink Granade, hanno deciso di ampliare il loro spazio marketing proponendo un’offerta di 15 milioni di Dollari d’anticipo a Jay-Z per produrgli il prossimo album in uscita.

Non c’è ancora stata alcuna risposta da parte del rapper di Brooklyn, ma si attenderà presto un riscontro per vedere se succederà come per lo scorso album “Magna Charta…Holy Grail” dove venne siglata una partnership con Samsung; la situazione è differente, perché in questo caso si parla di produzione e non di una “banale” sponsorizzazione ma potrebbe essere un deal vantaggioso per entrambe le parti.

SMH Records offre 15 milioni di Dollari a Jay-Z per produrre il suo nuovo album “Continuity”