Sarò anche sveglio la mattina dalla notte prima,
Ma almeno deciderò io quando sarà l’ora,
Quando mettere a letto il sole e svegliare la luna,
Vero che non crescerò mai, ma il mio cuore è un puma.
Meglio vivere nel mondo che non c’è
Che in un mondo che purtroppo c’è e che non ama più me.
Signor giudice giuro quel coltello non è mio,
Il demonio ha detto solo che è più vicino a Dio

Non credo ci sia un Dio che non sappa più danzare,
Senno perchè il parroco mi avrebbe voluto baciare.
Dai bisogna ridere di questo mondo anche se va a fondo,
Bere whisky senza guardare (???)
Amo Shakespeare, Lil Wayne, Leroy, Van Gogh e i film porno
E quando esco da solo non so mai se torno.
Franchino come Gandhi, unica certezza,
Perfetti come gli animali ma senza l’innocenza.

Il lavoro nobilita solo chi ha l’oro,
Non sono figlio di una cravatta come loro.
Voglio vivere la notte fino all’overdose,
Aspetto gli alieni e poi vado in pensione,
Finirò in una casa per anziani da solo,
Sul pavimento l’urina, ma in faccia un sorriso,
Piangendo i miei tempi, la morte stretta tra i denti
Lo stregone mi disse sarai Peter Pan finchè non menti