Ho il controllo del tuo corpo ora che ti ho di fronte nuda,
ora sei nelle mie mani, I smoke u like bhooda
corre sulla carta la paura contorta come una risata come una linea scura
e adesso chiudi gli occhi e poi respira,
la tua mano trema mentre la mia sfera gira.

Ti puoi veder perduta sdraiata sopra un tavolo di pietra
tremi al pensiero di esser tu la preda.
Tu pensi che sia qui da solo e invece
ho un fido alleato con me un corvo nero come la pece,
può raggiungere ogni luogo al di la del tempo,
può render ancora più tremendo questo tuo tormento.

Insomma tengo tra le dita la tua fragile vita
non ancora vissuta del tutto eppure già finita,
nessun lamento o urla di dolore mi tocca,
disegno la tua sorte con una filastrocca.