Guardo lo specchio ma stavolta è il mio riflesso che mi guarda,
ha lividi sul volto e le frustate sulle braccia, agghiaccia.
Mi punta un pistola sulla faccia,
dice che ha una storia e vuole che stia li ad ascoltarla, mi parla.
Narra di un bambino e quelle volte che suonava un pianoforte chiuso a chiave in una stanza!
Parla della sorte, che certe cose cambiano,
la vita prende a pugni è normale chiudersi all’angolo!
Chiede se ricordo il primo amore, la prima delusione
prima volta che pensai che il mondo è squallido.
Chiede quante volte l’ho pensato in fondo,
tante volte che è oramai da un pezzo che ne ho perso il conto!
E mi dice che ho toccato il fondo,
che ogni segno sul suo corpo ne è il ricordo più profondo.
Urla che mi è stata accanto ma non l’ho mai protetta, la guardo è la mia anima,
c’ha il ferro caldo e cerca vendetta.

Per tutte quelle volte che la gente non c’ha amore:
chiudi il cuore in cassaforte e scorda la combinazione.
E’ l’anima che vive tutti i drammi e imparerai che certi tagli non potranno mai rimarginarsi
Per tutte quelle volte che la gente non c’ha amore:
chiudi il cuore in cassaforte e scorda la combinazione.
Perché è l’anima che vive tutti i drammi, proverai a distrarti ma un giorno tornerà per vendicarsi.

Le dico: “Aspetta, non so di cosa parli! Quei segni sul tuo corpo … che c’entrano i miei sbagli?”
Lei carica il colpo -Click Clack- non mi sta a sentire.
C’ha un 9mm in canna pronto per partire.
Le provo a dire che c’entro minimamente e che a volte questa vita prende 100 e ti da niente in cambio!
Provo a stare calmo, ma lei ha un progetto in mente e non mente, se sta qua è per realizzarlo.
Il suo sguardo è quello di chi ha visto troppo,
maledice il cielo che è da là che ha fatto il botto.
Mi guarda, mi sposto, mi punta il ferro contro mentre le urlo: “Mi dispiace” e c’ho una lacrima sul volto
e non mi ascolta, vuole che paghi per ogni volta
che l’ho lasciata in braccio a chi poi le ha tolto la forza.
Mi guarda, e sta volta tutto un colpo è tutto ciò che aspetto,
nel rispetto del karma stinge l’arma e preme il grilletto.

Per tutte quelle volte che la gente non c’ha amore:
chiudi il cuore in cassaforte e scorda la combinazione.
E’ l’anima che vive tutti i drammi e imparerai che certi tagli non potranno mai rimarginarsi
Per tutte quelle volte che la gente non c’ha amore:
chiudi il cuore in cassaforte e scorda la combinazione.
Perché è l’anima che vive tutti i drammi, proverai a distrarti ma un giorno tornerà per vendicarsi.