Il futuro se vieni dal Sud
Luchè: Devi scontare anche qualche anno in più
Clementino: Quanno fratè sai c’a nun ce sta chiù
Luchè: Vedi il mio successo è la tua speranza

Clementino:
Il mio motto è prendi tutto e non chiedere scusa
delle volte il tempo è brutto e la porta è chiusa
rimango solo a pensare al passato
all’amore per la musica e tutto ciò che mi ha dato
la fila ai botteghini, le maglie col mio nome
chi gira tra i casini, chi spera nelle cose
“un coraggio impossibile” come dice Ntò
“appena il mondo sarà mio” come dice Luca
ma la gente fa rumore un colpo di bazooka
quando tutto sembra pronta e prepari la fuga
quando è rap e mi perdo tra le rime
suona Clementino occhi della tigre
e “fin quanno vai ‘ncielo” comm’ e Co Sang
teng’ o sound chiù o ver e loro ‘o sann
solo il tempo darà ragione a chi sa
così continuo a cantare a questa città

RIT.
Clementino: Quanno vir c’a stu munno è ‘nfame
Luchè: Il mio successo è la tua speranza
Clementino: Quanno attuorno vir sul o male
Luchè: il mio successo è la tua speranza
Clementino: Non hai futuro se vieni dal Sud
Luchè: Devi scontare anche qualche anno in più
Clementino: Quanno fratè sai c’a nun ce sta chiù
Luchè: Vedi il mio successo è la tua speranza

Luchè:
E’ difficile dare amore se ricevi odio
e sicuramente in questo siamo in cima al podio
perchè noi non siamo felici se qualcuno riesce in qualcosa
anche la scorsa generazione di musicisti non si incontra con la nuova
non possiamo essere uguali ma dobbiamo fare della diversità una forza
non si vincono le guerre se non siamo forti a casa nostra
sai sono duro col mio popolo perchè lo amo troppo
così tanta passione che passiamo al torto
facile ammazzare l’un l’altro, dovremo amare l’un l’altro
rappo in italiano per portare Napoli in alto
per tanto o per poco non si fanno le regole se non fai parte del gioco
sai non saremo più in pericolo
se tutti pensassero in grande nel loro piccolo.

RIT.
Clementino: Quanno vir c’a stu munno è ‘nfame
Luchè: Il mio successo è la tua speranza
Clementino: Quanno attuorno vir sul o male
Luchè: il mio successo è la tua speranza
Clementino: Non hai futuro se vieni dal Sud
Luchè: Devi scontare anche qualche anno in più
Clementino: Quanno fratè sai c’a nun ce sta chiù
Luchè: Vedi il mio successo è la tua speranza