(non mi va, non mi va!)
(non mi va, non mi va!)
sono solo in questa storia, mio padre parla da solo,
mio fratello vive a Londra, mia madre non sa chi sono!
ho più cento buon motivi, per tirarmi fuori il cazzo!
i piatti freddi che ho ingoiato, come fosse er mejo piatto!
il gioco delle rime è un gioco rispetto tutti gli altri cazzi
pe me che gioco in questo gioco, con buffi di 50 sacchi!
dicono sei ripetitivo, perchè si pensano che scherzo
mi hanno bevuto con un kilo, ma non hanno trovato il resto!
e penso faccio solo e sempre come voglio come cazzo mi và!
e non le voglio neanche stare ad ascoltare tutte queste cazzate!
e non ci riesco proprio a lavorare, a lavorare a me non mi va!
spaccarmi la schiena per vent’anni per lasciarmi solo un pezzo di pane!

oddio se mi salva il culo la mia supercar! a tre metri da terra la mia super Smart!
superstar, senza prende il super star,
montagne super skunk! su di me documentari, Super Quark!
superati, supera, il gioco è superarsi, supercar,
metto super scarpe nuove, super Clark!
da palleggiarsi il super ascia, super cap,
anni che investo in questo supermarket, super crack!
a super gas, prega che smetta o che chi investa su di me
che per me non metta un super budge
tu sei nsuper fan, io e i miei amici insieme siamo i super Dag!
co i tuoi amici scemi metti un super tag!

e penso faccio solo e sempre come voglio come cazzo mi và!
e non le voglio neanche stare ad ascoltare tutte queste cazzate!
e non ci riesco proprio a lavorare, a lavorare a me non mi va!
spaccarmi la schiena per vent’anni per lasciarmi solo un pezzo di pane!

e penso faccio solo e sempre come voglio come cazzo mi và!
e non le voglio neanche stare ad ascoltare tutte queste cazzate!
e non ci riesco proprio a lavorare, a lavorare a me non mi va!
spaccarmi la schiena per vent’anni per lasciarmi solo un pezzo di pane!

non mi và, non mi và!
non mi và, non mi và!
(non mi và, non mi và!)