Ritornello:
Che cosa resta quando non c’è più un dopo
una meta, un domani, uno scopo
Nelle mani stringi un’arma da fuoco
Roulette russa come fosse un gioco
Che cosa resta quando non c’è più un dopo
una meta, un domani, uno scopo
hai motivi per colmare un vuoto
mentre stacchi il destino dal chiodo

Non è il tamburo di una Colt, poi chiudi
Gli ultimi pensieri prima di restare muti
vanno a tutti i cari coi cordiali saluti
Non voglio stare qui a ricordare i caduti
lascio un bel casino, un bel trafilo sulla cronaca
guarda mamma sono in prima pagina
andarsene così è un vero colpo da maestro
come me del resto, ammazzarmi è un successo
punto su di me come mai prima d’ora
1,2,3…Click la mia volta buona
intorno a me il silenzio, un deserto
gioco con la morte perché questa vita la diserto
tremano le mani dentro me uno Tsunami
patti chiari cancello oggi il domani
e sullo sparo leggi i titoli di coda
figuro come attore non protagonista ancora

Che cosa resta quando non c’è più un dopo, uno scopo
Nelle mani stringi un’arma da fuoco

Ritornello:
Che cosa resta quando non c’è più un dopo
una meta, un domani, uno scopo
Nelle mani stringi un’arma da fuoco
Roulette russa come fosse un gioco
Che cosa resta quando non c’è più un dopo
una meta, un domani, uno scopo
hai motivi per colmare un vuoto
mentre stacchi il destino dal chiodo

Apro gli occhi dopo il click del grilletto
mi guardo attorno e sono ancora intatto
cazzo, faccio fatica a restare a mondo e pure ci rimango
un millimetro più in la ed ero un pezzo di fango
è una questione di equilibrio sulla fune
quando schivi il vento mentre soffia in mezzo a lune
lui dice: “Fate pure il vostro gioco”
a banconote sporche sporche d’odio
la mia pelle adesso mica vale poco
trattengo il respiro, la prossima mossa
capovolgere questo destino
Nella stanza cala il gelo mentre parte un colpo
adesso lui c’ha un foro in fronte è grosso, profondo
scappo col malloppo e sono sguardi attoniti
un altro che si muove muore, quindi state comodi
Per l’inferno c’è tempo, me lo dico pure se l’inferno brucia fuori e dentro

Ritornello:
Che cosa resta quando non c’è più un dopo
una meta, un domani, uno scopo
Nelle mani stringi un’arma da fuoco
Roulette russa come fosse un gioco
Che cosa resta quando non c’è più un dopo
una meta, un domani, uno scopo
hai motivi per colmare un vuoto
mentre stacchi il destino dal chiodo