La gente vaga per le strade
E va di fretta per i soldi
Chi li aspetta
Chi li getta
A volte è dura
Ti dicono “Abbi pazienza”
Altri “Prendi poca confidenza”
E chi si ferma è perduto
Te l’hanno detto
Quest’anno va di moda questo detto
Quindi prendi tutto
Mettilo nello zainetto
Io ho solo idee
Quindi il peso non lo sento
Ti chiedi di che cos’è fatto un desiderio
Che tu tieni ma poi vola via
È fatto d’elio
Parlo da solo in una stanza
E sento l’eco
Quindi sto parlando col mio ego
Gli amici veri che vedo sempre di meno
Che mi dicono: “Come sei diventato serio!”
E in fondo è vero
L’umore è come il cielo
E non può essere sempre sereno

Lungo la strada
Tutto passa bene o male
Tu non smettere di camminare
Lungo la strada
Vedo tutto intorno a me passare
Tutto intorno a me cambiare
Lungo la strada
Tutto passa bene o male
Tu non smettere di camminare
Lungo la strada
Quanta ne ho fatta già
Quanta ne ho da fare

Qualcuno ha scritto
Che l’uomo trova soddisfazione
Nella volontà
Nella volontà
È come dire
Che desidera una cosa
Fino a quando non ce l’ha
E poi la lascia là
Mamma perdonami non ho preso il diploma
Se tornassi indietro ai tempi della scuola
Se tornassi indietro
Non ti nego che farei tutto da capo
Comprese quelle volte che ho sbagliato
Perché da lì ho imparato
Che una pacca sulle spalle
È sempre meno incoraggiante
Di un calcio nelle palle
Chi ce l’ha fatta a rimanere
A finire
E chi invece parte
Qualcuno per la strada
È andato avanti senza scarpe
Perché in realtà
Non conta dove vuoi arrivare
Ma soltanto che continui a camminare
Tutti felici e contenti
Ma la domanda è:
Che cosa c’è dopo la fine delle favole?

Lungo la strada
Tutto passa bene o male
Tu non smettere di camminare
Lungo la strada
Vedo tutto intorno a me passare
Tutto intorno a me cambiare
Lungo la strada
Tutto passa bene o male
Tu non smettere di camminare
Lungo la strada
Quanta ne ho fatta già
Quanta ne ho da fare

Quante cose che succedono
Senti dire in giro cose che succedono
La verità
È che qui i casini si susseguono
E se non sai controllarli
Prima o dopo
Ti possiedono
La maggior parte di noi
Nasce ed è già in debito
Se lasci i finestrini aperti
Sicuro fregano
Ma faccio parte
Di quelli che se ne fregano
Hanno fegato
Sanno che tutto arriva
A tempo debito

Lungo la strada
Tutto passa bene o male
Tu non smettere di camminare
Lungo la strada
Vedo tutto intorno a me passare
Tutto intorno a me cambiare
Lungo la strada
Tutto passa bene o male
Tu non smettere di camminare
Lungo la strada
Quanta ne ho fatta già
Quanta ne ho da fare

Lungo la strada
Tutto passa bene o male
Tu non smettere di camminare
Lungo la strada
Vedo tutto intorno a me passare
Tutto intorno a me cambiare
Lungo la strada
Tutto passa bene o male
Tu non smettere di camminare
Lungo la strada
Quanta ne ho fatta già
Quanta ne ho da fare

La gente vaga per le strade
E va di fretta per i soldi
Chi li aspetta
Chi li getta
A volte è dura
Ti dicono: “Abbi pazienza”