è l’epoca di plastica sull’iride una patina
che m’anima la stamina che rappo in ‘sta colata lavica
la meccanica del mondo mi mastica in fabbrica
metto un disco e tutto è liscio come l’olio di canapa
la-la-la-la-la mia lingua lamina
si dimena pure dopo che il sistema mi decapita
macina la parola dalla scatola cranica
do nel verbo del soldato dopato donato sandokan
ho lo slang della banda cioè
che vivo come in tarantino dal tramonto all’alba
scrivo testi che ripeto all’infinito mantra
lascian pezzi di me sopra pezzi di carta (è)
la mia valvola di sfogo sputo groove
la mia voce calda scalda come magma in loop
il mio motivo continua e se non mi passa più
ho una chiave di violino come passepartout

(RIT)
e non ci sono mo
lasciami solo mo
che m’allontano dal globo mi sfogo con l’hip hop
sono nessuno al lavoro tu uomo (dimmimodino)
sono di nicchia ma minchia che suono (dimmimodino)
e non solo no, io muovo ancora hardcore
per me è un onore ma non sopravvivo con l’hip hop
non passo in televisione tu uomo (dimmimodino)
sono di nicchia ma minchia che suono (dimmimodino)

il sognatore il lavoro l’incubo in incubazione
con le persone ho problemi di connessione
noto tutti ‘sti tipi in missione
mi parlano di passione
non sento battere il cuore nemmeno con lo stetoscopio (scuoto)
la mia vita nei viaggi sopra i MHz
perle di linguaggio sono gemme nella jam man
fare una scommessa contro me nel rap
è come fare una scommessa coi babuzzi di the snatch (vez)
nella mia testa tengo temi che temi petali neri metodi alieni semino scemi
sono distanti i problemi rimango scianti lo vedi
ma sopra i palchi sono calci rotanti mawashi geri
pensieri vanno a 100 all’ora la mia lingua si snoda e
dimmimodino è lo slogan
sto fuori moda me ne sbatto di quello che gira ora
la mia scuola non è vecchia né nuova ma supernova

(RIT)
e non ci sono mo
lasciami solo mo
che m’allontano dal globo mi sfogo con l’hip hop
sono nessuno al lavoro tu uomo (dimmimodino)
sono di nicchia ma minchia che suono (dimmimodino)
e non solo no, io muovo ancora hardcore
per me è un onore ma non sopravvivo con l’hip hop
non passo in televisione tu uomo (dimmimodino)
sono di nicchia ma minchia che suono (dimmimodino)

e quando senti questo pezzo uomo (dimmimodino)
sono di nicchia ma minchia che suono (dimmimodino)
vengo da bolo al mio modo tu uomo (dimmimodino)
sono di nicchia ma minchia che suono (dimmimodino)
non passo in televisione tu uomo (dimmimodino)
sono di nicchia ma minchia che suono (dimmimodino)
fuoco che brilla nel logo tu uomo (dimmimodino)
sono di nicchia ma minchia che suono (dimmimodino)