Nayt Six of Sixteen RecensioneEtichetta: Vnt1 Records
Distribuzione: Vnt1 Records
Anno: 2014

Six of sixteen è l’EP di Nayt, che anticipa l’uscita del suo nuovo disco. L’EP è composto da 6 tracce, prodotte interamente da un 3D in super forma! Nayt è un’emergente della scena romana: si sente che non è uscito ieri e che la sua gavetta la sta facendo, e la sta facendo molto bene. 

Come altri molti artisti, cade nell’autocelebrazione, ma si può capire benissimo: sa di essere forte e lo vuole far capire cantando e te lo vuole dire anche nei suoi brani. Riesce a stare sulla strumentale che sia veloce o lenta, sa cantare, sa stare a tempo e sfida anche la prova dell’extrabeat! C’è da dire che è un buon EP, ma c’è anche da sottolineare che sbagliare 6 tracce è difficile: diciamo che confermarsi con un prodotto più complesso come un cd ufficiale non è facile.

Se questo è il preludio, non ci vogliamo immaginare il disco ufficiale cosa ci darà. Sono convinto che questo sia solo l’inizio ed è un inizio molto promettente: il ragazzo ha tutto per poter sfondare..

Luca