presagi d’apocalisse per il rap italiano
che tutto quello che succede poi lo spammiamo
quest’anno litigano più che al Grande Fratello
e nessuno c’ha ragione come nei salotti del teleschermo

(hey man) quando gira tutto quanto intorno alla grana
si tradisce il proprio clan come Duke Montana
e a me viene in mente un concetto banale
tipo “chi c’è con te quando tutto ti va male?”

(uh) poi vanno sul personale
cambiano bandiera prima pusher poi “la droga fa male”
cambiano bandiera e logo,
come nelle fughe dal PDL i rapper escono dai Dogo

(e comunque io) ho sempre apprezzato Gue P.
ancora penso che spacca, Gue P.
comunque penso che sia capo di un sistema mediatico
come quello che odiava Mi Fist

siete, tali e quali al parlamento italiano
litigi come al parlamento italiano
che si concludono col nulla di fatto
e sempre le stesse facce che si riempiono il piatto
(ah) ma se tirate la pietra (la pietra)
e nascondete la mano (la mano)
voi siete gente che arretra (che arretra)
men, voi siete il rap italiano

a me sta scena mi ricorda un governo
di cui sarò l’opposizione in eterno
e se domani non mi ascolta nessuno
almeno si sappia in giro che non compri il mio culo

l’80% figli di pappa (gli altri?)
un buon 10 sono figli di cagna (e poi?)
l’altro 10 che rimane sono quelli veri e validi e spesso lavorano in campagna

(uh) Fedez più su, Caneda più giù
torna in throw up sulle serrande di casa (o no?)
io forse dopo questa traccia resto giù (resto giù)
l’odei dai vienimi a prendere sotto casa

mi puoi pestare ma non pesti una mia barra (mai)
e non rimangio quel che scrivo come Marra
e se domani fallisco compro i miei plays
così vendo ai tredicenni, rincoglion-age

la morale della favola frate è un bijoux
quello che vedi è falso come quel che vedi in TV
io non ci credo più, non persone ma personaggi
amici ma, pronti a scannarsi

siete, tali e quali al parlamento italiano
litigi come al parlamento italiano
che si concludono col nulla di fatto
e sempre le stesse facce che si riempiono il piatto
(ah) ma se tirate la pietra (la pietra)
e nascondete la mano (la mano)
voi siete gente che arretra (che arretra)
men, voi siete il rap italiano

a me sta scena mi ricorda un governo
di cui sarò l’opposizione in eterno
e se domani non mi ascolta nessuno
almeno si sappia in giro che non compri il mio culo