G U E
E dite “Si’ signore”.

Siamo più cattivi dei cattivi di Kenshiro
Voi restate senza acqua, senza cibo
Voi Rapper siete sudditi, noi siamo su di giri
Lecchiamo i coltelli, mangiamo nighiri
Il mio grosso calibro, il tuo Flow mignon
Zio sei troppo indietro, uomo cro magnon
Sbatti sbatti, maionese
Mi brilla l’occhio, cartone giapponese

Terrore sul campionatore
Dittatore del Flow con gli occhiali Fashion
Esercito personale, cinquecento tipe nell’harem
Il colonnello Gueddafi sulla strumentale

Ma come sei vestito? Vuoi fare moda, frà?
Ma ti sei rincoglionito, sembri uno dei Modà
La tua tipa, davanti lo specchio
Dice: “Questa sera, che cazzo mi metto?”
Quando entro, tu porta rispetto
Gli altri Rappers, sono il mio tappeto
Oh mi odiate? Grazie mille
Un soffocone così affondo tolgo le tonsille

Terrore sul campionatore
Dittatore del Flow con gli occhiali Fashion
Esercito personale, cinquecento tipe nell’harem
Il colonnello Gueddafi sulla strumentale

Meno Cristo, più Maria
Fai ‘sto acquisto, mamma mia!
Non mi ripulisco manco se mi bevo il Gange
Guepe ti sputtana come Assange
Occhio sangue se assaggio ‘sta Ganja
..Okay Harsh, rimandalo!
Quante zozze, Arcaton
Sono fuori spazio aperto, Plutone
E’ il deserto se vi schiaccio con il mio plotone

Terrore sul campionatore
Dittatore del Flow con gli occhiali Fashion
Esercito personale, cinquecento tipe nell’harem
Il colonnello Gueddafi sulla strumentale