MadBuddy
Alza le mani sui passaggi che m’accollo di tutto / tanto per fare basta / e tanto per fare brutto / qualcuno si
è fermato con la scusa del furto / gli è tornata la forza / sta vita gli ha cambiato la bozza / e stai girato sul
profilo migliore / quello senza parole / quello pieno di cose / pieno di pose / c’è chi non stava zitto a prendere
polvere / la fissa delle rime sulle basi da mordere / i palazzi / le luci / la sala vuota / ti spiegano la fame di
starsene a casa propria / senza cognomi / né classi / né foto idiota / instagrammami sto cazzo dalla meta
ignota / dalla tribù Dakota / dalla tribù che balla attorno alla ruota / ho scritto un pezzo su uno che corre /
che scalcia e che nuota / il ritornello non è facile ma gira / mi ricorda delle merda che tira / e tutto il resto va
così

Rit. I tempi cambiano / i compagni si bucano / le mamme piangono / ma il futuro è ancora nelle nostre mani
/ i tempi cambiano / i compagni si bucano / le mamme piangono / ieri era oggi / oggi è già domani

Rocco Hunt
Io non chiudo manco più gli occhi / quando mi addormento / e non credo nei sogni / perché il male è troppo /
troppe volte ho chiuso una relazione / e quante volte ho sbagliato / perciò ora non mi affeziono / e non è colpa
mia / se ho fatto un cuore di pietra / ma un uomo diventa forte calpestando schegge di vetro / quanti passi
che ho fatto / sei distratto / guardo dietro / ho a stento la terza media / la gente mi chiama poeta / do il cuore
sul beat / sono nato per fare questo / loro vogliono che io stia zitto / ma il silenzio mi ucciderebbe / non lo so
se la sopra esiste una forza maggiore / se la vita è un libro / voglio essere io l’autore / se la vita è un film /
voglio essere io l’attore / tutto ciò che ho è frutto dell’impegno e del sudore / il nome è Rocco Hunt / il resto
viene dopo / sono la voce di chi non ha voce / uno due / ciak e azione

Francesco Paura
I tempi cambiano / resto tra i mille che non millantano / poche favelle / ma fanno faville / non hanno le ville
alle Antille / ma spingono barelle nei corridoi / sono loro i miei eroi / mica Achille / mica cazzi nei miei spazi
conto gli abomini / pochi sazi / troppi strazi sto coi contadini / tra i palazzi coi ragazzi e nei condomini / o cantando
con i pazzi senza contagiri / alle volte prendo a calci le porte / di notte dormo poco e maledico la sorte
forte / pago contributi che mai torneranno forse / per la ditta guai sono endorser / end of the game / mi perdo
nei frames / attendo da sempre sulle note di John Coltrane / ya know da name / col cazzo che mi sfratti / coi
miei fratelli assuefatti dai misfatti / infatti