Nebbia verde sopra la città, chiedetevi chi manda illegali messaggi rap su radio e tv. Nessuno l’ha visto ma la gente lo chiama fingerz team, firmo con 2 dita i miei crimini.

Drizzate le orecchie come Frodo Beggins, con la roba che spingo estinguo scarsi poser dai club. Nome: Kint. Voi dentro la testa troppi film. Quali pimp? Piccoli fattoni come Jim. Siete donne di alta classe come Lil Kim insieme a burattini appesi ai fili come gli N’SYNC. Finti Zoolander con le facce tirate tipo Blue Steel, fatti di alcolici e coca
come un Cuba Libre. Per me non c’è nessun problema, in generale viaggio fuori dal tuo solito schema. AAA cerchi la tipa figa e scema? Meglio gonfiabile, così non paghi neanche la cena. Mostra i gioielli. Sì! T’imbarelli. Sì! Ma ti fai solo le bambine come R Kelly. Io resto in studio e sbuffo anelli, produco manate in faccia e ti mandano in giro coi cerotti
come Nelly. Baby! Fingerz show! Baby! Extra flow! Non studio ma ho il dottorato in droghe come in Blow. Tiro su la zip, piscio nelle bottiglie di Beck’s, poi le servo ad Amici in tv. È per voi! oooo fuck in my ass please! Le peggio cose baby, le siglo made in TwoFingerz zona
chillout. Menare, raus, fotto tipe sante come Claus. Voi 5 contro 01 tipo levi strauss.

TwoFingerz lessico brucia l’impianto stereo, tu pompa al massimo i bassi che ho il suono shock. Twofingerz lessico, rapper a effetto chimico. Trasformo i palchi in coffee shop.

“Signora non spenga! Attendo che entri in standby e nei disegni dello screensaver scrivo un verso.” Dopo un’ora così scrivo cose tipo: Dargen da agenda, Taze Tazenda. Ma non è colpa mia, è colpa della società che mi da il pane e mi priva dei denti del giudizio; premia gli inconcludenti e pubblicizza il vizio, così si scopa e non ci si innamora. E ora sono senza musa e senza fissa, da domani sono senza fissa dimora. In questo periodo me ne accadono di ogni ma nessuna fino in fondo. Solo quando avrò toccato il fondo potrò risalire, dare una boccata e dire: “Capo, quest anno l’acqua e più salata, quest’anno va l’azzurro e l’azzurro mi dona, se lei mi dona un capo azzurro lo metto.” Voglio sentirmi alla moda e faccio di tutto ma non appena sono alla moda sono di moda i fuori moda e mi butto giù. Per questo non mi faccio il tatuaggio, se devo investire i soldi che ho viaggio.

Verbal Kint, fingerz show, rollo rime e le scrivo su Smoking Gold. Fingerz show con JD, sul beat di Roofio. Ditelo a tutti, questa e la Smokeville, in aria gli spliff illuminano Piazza del Duomo. Pompa i db, Fingerz ritmi, assenzio nei drink, e forse capirai chi sono. Fingerz Team, fisico alcolico, black-out neuronico, testa out, barcollo come quando alzo il gomito. Signori e signore le jue sons fait! Io sono il numero 2 verde ganja che ti svuota il cranio e lo suona tipo jambe. Ohh yeah! Di fighe di legno ne ho stese tante da avere in casa il parquet. Il mio suono esce dal battito scarso, lo stoppo come l’infarto, alle tipe
apro cosce come in sala parto. Uno, due, tre stop! Sfidami al bancone del bar a colpi di shot, sfidami alle gare di bong nei coffee shop, ma non mi rompere il cazzo con le tue sfide dell’hip hop. Ritmi bounce da Down Town, up town no underground, no pop sound, fingerz sound. No estremismi, no finti dischi prodotti da lobby di clown uranisti. 2 Fin Taze più Dargen, gente da Fight Club come Darden, lampeggio sul tuo schermo tipo spammer. Qua servono alias più di Jennifer Garner, Milano Blade Runner, fumo etti come Marvel. Vorrei esser figo, avere un fisico da ballerino, guadagnare facendo il cretino ma non sono Costantino. Che dispiacere, no, non mi hanno preso al provino. A te ti hanno preso perché gli hai fatto un pompino. Queste robe le ho viste, è un mondo triste, è una riunione di ciechi a sfogliar riviste, è un gruppo di monchi che fanno miste strong, non hanno scimmie sulle spalle hanno King Kong. Passala a me che aspiro ed espiro dalla biro pensieri che gonfiano ogni muscolo come Ken Shiro. Aaaaa! Sono l’amante ideale per la tua tipa, ragazzo, quando baci lei baci anche un po’ il mio cazzo. Ciò che scrivo mi rende pazzo come in Shining, mi aggrappo alla realtà come in freeclimbing. Questo è suono italiano con il brano che ti schiaccia come i coglioni del toro in Piazza Duomo giù a Milano.

TwoFingerz lessico, brucia l’impianto stereo, tu pompa al massimo i bassi che ho il suono shock. TwoFingerz lessico, rapper a effetto chimico, trasformo i palchi in coffee shop. TwoFingerz lessico brucia l’impianto stereo, tu frulla il culo quando muovo lo show. TwoFingerz lessico, rapper effetto chimico, trasformo palchi in coffee shop.