EN?GMA:
Mi trovi dalla parte dei sorrisi più tristi
che stanno proprio dove non si riesce a capirsi
ehi, questi li hai visti che giudicano chi sono
“Ho’oponopono”, il male da me non deve nutrirsi

yè yè, mi credi un ebete che non vede che
tutto intorno vogliono chiudere palpebre e proporre tenebre
compongo strano? chiamati un interprete
strofe in graphic novel: “straordinario gentleman”

Bella bella
profumerò di fresco in mezzo a questa merda
m’affermerò da onesto e con la testa aperta
non mi fermerò presto, ‘sta scommessa è certa

Tutti con la fretta, cazzo
la vita è una festa e la rovini pensando solo alla torta e a una misera fetta
ora i giornali fanno indagini sul rap
resto al di sopra dei sospetti come Volontè

Vado senza tema dimmi chi lo vieta
dopo i 50 forse sceglierà una meta
ma mai che per le tipe ho mollato amicizie
c’ho il piano in testa, son lo zero tra ordinate e ascisse

Mister, tu non fai ridere, c’ho da ridire
ho letto bene tra le righe, le infamate in rime
si starò zitto ch’è meglio, non parlo
ti credi Turatello, ma questa è Badu e Carros.

NERONE:
Sono sempre stato all’angolo con gli sconfitti
nell’angolo contro il diavolo a vincere i miei conflitti
guardavano divertiti, passavo e stavano zitti
davano pacche finte, giù il capo e via tutti i diritti

Ci ho perso tempo appresso finché ne avevo da perdere
adesso manco li cago, sorrido come un gentleman
aspetto si distraggano, prendo ciò che ho da prendere
con ste spalle certi stress li posso reggere

Ho messo il cuore in mano a donne che da oggi a domani
l’hanno dato agli squali, come fanno i pirati
adesso è così freddo che alla vista ci rimani
e se lo prendi dal petto poi perdi le mani

Marcello mi chiama per il tape, è un macello
delete sull’elite, io questi fake li cancello
microfili Machete sick hardcore di livello
se sei un vero fuoriclasse fai il bidello, fake

En?gma – Foga | Album