Si salvi chi può ( si salvi chi può )

Ritornello:
Fratelli d’Italia l’Italia s’è persa
L’inferno abbia inizio, è finita la festa
Lo spread che ci ingoia, la folla va in coma
È schiava di slogan ma io scapperò
Si salvi chi può
Scappiamo via da qui
Si salvi chi può ( si salvi chi può )
Andiamo via da qui, fuggiamo via da qui

Se tu pensi che le cose, in ‘sta bellissima nazione
Non possano andar peggio, manchi di immaginazione
Tu studia il kamasutra perché qua appena ti muovi
Qualcuno riesce a fotterti sempre in dei modi nuovi
Le volte che ho creduto ad un politico italiano
Trovandolo credibile sentendolo parlare
Se le conto stanno sulle dita di una mano
Senza pollice, indice, mignolo e anulare
Io non vivo più in Italia ma nel mio stato mentale
Ho importato della ganja perché tanto qui è legale
Sto in salotto tutto il giorno, c’ho il permesso di soggiorno
Io la porto, tu passa ti ho già fatto il passaporto

Ritornello:
Fratelli d’Italia l’Italia s’è persa
L’inferno abbia inizio, è finita la festa
Lo spread che ci ingoia, la folla va in coma
È schiava di slogan ma io scapperò
Si salvi chi può
Scappiamo via da qui
Si salvi chi può ( si salvi chi può )
Andiamo via da qui, fuggiamo via da qui

Tutto è in bianco e nero senza sfumature come Sin City
Sei uno zero o controlli tutto come in SimCity
Io non credo più, anche il clero è con Belzebù
Il primo bimbo di cui hanno abusato è stato Gesù
Riscaldamento globale, no è l’inferno che sale
È il giorno del giudizio, tranne che in tribunale
Lo sai confondon dall’inizio prescrizione e assoluzione
È il giorno del comizio, han sempre la soluzione
Se io fossi in parlamento forse non sarei migliore
Ma mangerei di meno, è una questione di Costituzione
Schiavi pure loro dei poteri forti posti gratis
Puoi trovarli solo in una trappola per topi

Ritornello:
Fratelli d’Italia l’Italia s’è persa
L’inferno abbia inizio, è finita la festa
Lo spread che ci ingoia, la folla va in coma
È schiava di slogan ma io scapperò
Si salvi chi può
Scappiamo via da qui
Si salvi chi può ( si salvi chi può )
Andiamo via da qui, fuggiamo via da qui

Volere, potere non ditelo a noi
Se hai i soldi fai quello che vuoi
Senza fai quello che puoi, ci arrivi poi
La verità è dura ma dopo la ingoi
Voci che girano nei corridoi
Dicono che gli avvoltoi fanno i signori con i soldi tuoi
Mandiamoli fuori dal cazzo: spermatozoi
Non invidio voi, ne quelli che invidiano voi
Ma neanche chi cerca la fuga nei nodi scorsoi
Lamette e rasoi
Le strade che vanno all’inferno sono lastricate dal senno di poi
Noi che restiamo con i piedi per terra e che resistiamo mangiandoci merda
I veri eroi sai che siam noi
Lombardia, Piemonte, Calabria, Campania
Toscana, Sicilia, Emilia Romagna
Veneto, Sardegna, Friuli Venezia Giulia
Basilicata, Abruzzo, Lazio, Liguria
Marche, Trentino Alto Adige, Puglia
Anche nel Molise, in Val d’Aosta e Umbria
Est, Ovest, Sud, Nord
Si salvi chi può ( si salvi chi può )

Mistaman – Si Salvi Chi Può (Videoclip)