Funk romano fatto in casa come nessuno mai sul Colle c’e’ la Beffa e ce sta il Danno e tu lo sai 
io sono l’hippi e hop e sai che non ci sto sto sopra al Colle der fomento Funk romano con il 
copyright mai sentito hai provato a farlo anche tu ma non ci sei riuscito sto con il funkadelico 
fisso in stile alcolico io sono la beffa sotto in coma etilico. 
Io non sono Zulu so de Roma Colle der fomento faccio hip hop nuova scuola non regalo niente 
niente roba commerciale flippo perche’ e’ un’esigenza non per divertire e sara’ che c’ho er veleno 
e nun sto bono mai ma si me girano ce sara’ un motivo sai se resti fuori si nun te gusta la mia 
melodia e’ perche’ il Funk romano te da in culo ed e’ roba mia, solo roba mia Faccio questo ed e’ 
per questo che adesso come adesso ho il gusto giusto e resto fuori dal contesto rappresento 
solo hardcore ed e’ per questo che nun me schiodo sto nel sottosuolo e senti come suo… ci 
sono troppe cazzate spacciate per cultura io per natura arzo solo roba dura e non m’importa di 
chi critica o chi ride nessun rispetto per chi non ci sta dentro o non ci crede me ne frego tanto 

non capirai mai il mio Funk romano non e’ Celentano ne Non e’ la Rai so quello che sei so che non 
puoi comprendere ma la mia roba e’ a terra e piu’ di questo non puo’ scendere, scende sale su il 
fomento vola con il vento e parte non so se si puo’ chiamarla arte o poesia non so se sia 
filosofia forse e’ solo un Funk romano ma da in culo perche’ e’ roba mia. 
E’ solo un Funk romano ma da in culo perche’ e’ roba mia, solo roba mia. 
Non credo alle stronzate che mi vendi credevi di salire invece scendi parlano tutti pure se non 
sanno cosa dire ma c’e’ un momento per parlare adesso stai a sentire sono fermentato 
stagionato a bestia fomentato e come Romolo sul Colle il solco mio ho tracciato misto funk misto 
fumo birra e vino made in Colle der fomento e’ il Funk romano Funk romano e’ solo Funk romano 
sul mio impianto flippo rime a tonnellate coi massicci accanto parlo col mio accento e volo con il 
vento raffiche su raffiche sul Colle der fomento canto fatece largo che passamo noi Taverna 
Ottavo Colle sai che non mi fermo mai solo roba originale e cosi sia solamente Funk romano e sai 
che e’ roba mia.