E ora mi chiedi come sto 
a dire il vero non lo so, 
se io qua sto bene 
assieme a sti problemi, 
oppure un giorno me ne andrò. 
E ora mi chiedi come sto, 
scusami se ti ho deluso un po’, 
capisco se vai via 
è solo colpa mia 
e di questi momenti no. 

Come sto? Sto come sempre 
perchè non vedo 
il futuro dentro 
una palla di vetro, 
ho deluso me stesso 
prima di te 
dici che non so amare perchè 
sono troppo concreto, 
se mi guardi negli occhi 
vedi un vicolo cieco 
dono forma e dubbi di amleto, 
io non sono facile, 
tu nemmeno, 
ma se lo fossimo ci annoieremmo. 
Se vai via capisco le tue ragioni, 
sono le conseguenze delle mie azioni, 
e non sempre c’è il tempo per rimediare, 
e non è una lezione, 
ti ripeto per imparare. 
Ho avuto tanto dalla sorte 
ed ho gettato tutto via, 
la mia vita è un’emorragia, 
vorrei che fossi tu a fermarla, 
a salvarmi, a cambiarmi, a calmarmi. 

E ora mi chiedi come sto 
a dire il vero non lo so, 
se io qua sto bene 
assieme a sti problemi, 
oppure un giorno me ne andrò. 
E ora mi chiedi come sto, 
scusami se ti ho deluso un po’, 
capisco se vai via 
è solo colpa mia 
e di questi momenti no. 

La solita domanda a casa mia, 
“io sto bene”, la solita bugia. 
Come vuoi che sia cresciuto, 
a casa tu chiedevi aiuto ai tuoi, 
io lo chiedevo a Google. 
Tu non sai quanto fa male 
quando dalla finestra vedi i mei vicini 
che stannno cenando, 
loro a tavola, in quattro, 
con un sorriso a testa, 
mentre io sono da solo 
a guardarli dalla finestra. 
E quando faccio il letto 
trovo sempre i suoi capelli rossi, 
sparsi qua la tra le lenzuola, 
vorrei poterli unire, 
sentire ancora dire, 
se li preferisco lisci, ricci o mossi. 
Ma dopo ci ho pensato, 
e ora quando penso al mio passato 
chiudo gli occhi e una voce mi dice 
che il peggio è passato. 
Ora guardo avanti, 
ma stavolta io non cambio pagina, 
cambio proprio libro, 
punto e a capo. 

E ora mi chiedi come sto 
a dire il vero non lo so, 
se io qua sto bene 
assieme a sti problemi, 
oppure un giorno me ne andrò. 
E ora mi chiedi come sto, 
scusami se ti ho deluso un po’, 
capisco se vai via 
è solo colpa mia 
e di questi momenti no.