Ritornello:
Non so se tornerai, cosa racconterai
Ma adesso devo andare
Non c’è più tempo ormai
So che non capirai, ti prego non parlare
Passami attraverso guarda cosa ho dentro
Voglio tutto quello a cui mi han detto di no

Non volevo finisse così
Forse un po’ te l’aspettavi
Ma fingevi non fosse così
Quante bugie ti ho raccontato
Per non farti soffrire
Sorella ero spaventato
Io troppo pieno di me
Tu troppo piena di noi
E questo è il risultato: nessun risultato
La verità ci ha risucchiati
E adesso è tutto chiaro
Non era amore ma competizione
Cazzo ci sono cascato
Ora mi chiedi chi sono
Lo stesso che hai conosciuto
Forse solo un po’ più solo
Ma sono io che l’ho voluto
‘Sta merda mi ha reso chiuso
Sempre più distaccato
Questi più sono nessuno
Più si convincono del contrario
Io adoro il fatto che
Non vi cago affatto e se
Ora sto andando e per dimostrarlo soltanto a me
Non giudicarmi sto solo riscattandomi
Per non essere più uno dei tanti
Ma uno fra tanti

Ritornello:
Non so se tornerai, cosa racconterai
Ma adesso devo andare
Non c’è più tempo ormai
So che non capirai, ti prego non parlare
Passami attraverso guarda cosa ho dentro
Voglio tutto quello a cui mi han detto di no

Solo l’amore può salvarci ho letto da qualche parte
Il problema è se per salvi s’intende farsi da parte
Tutta ‘sta merda è deludente ma sono un cavallo vincente
Se vuoi fermarmi devi abbattermi, quindi fa niente
Avrei voluto dirti riproviamoci, lasciarti il mio cuore socchiuso
Ma tu odi il fatto che io sono l’unico in gradi di farti sentire al sicuro
Capirti anche se non parli, capisci mi hai reso insicuro
Da ciò che dici sembra quasi non m’abbia mai conosciuto
Fanculo i tuoi amici, sanno soltanto dirti che in fondo lo hanno sempre saputo
Tutti fottutamente infelici per sostenere qualcuno
Ora sorridi ma fingi sai bene che non poteva durata a lungo
Non giudicarmi, sto solo prendendomi ciò che nessuno può darmi e non ho rimpianti

Ritornello:
Non so se tornerai, cosa racconterai
Ma adesso devo andare
Non c’è più tempo ormai
So che non capirai, ti prego non parlare
Passami attraverso guarda cosa ho dentro
Voglio tutto quello a cui mi han detto di no

Sono un fottuto talento
Il più vero in ‘sto gioco
Sorella puoi crederci mento soltanto a me stesso
Quante cose che ho perso
Un po’ per colpa mia
Un po’ perché qualcun altro lo ha scelto
Fanculo, quale successo?!?!
Credevo bastasse essere sinceri
Ma mi sto accorgendo che è proprio l’inverso
Salutiamoci adesso
Siamo troppo diversi, tu non vuoi cambiare
Mentre io sto vivendo per questo
Non paragonarmi al resto
So che vuol dire soffrire, quindi ora è tempo per me di sorridere
Anche se nessuno mi sta sorridendo, fanculo merito questo

– Testo trascritto da Luca Grossi

Deleterio – Dadaismo | Album