Yeah, non puoi negare il fatto che siamo diversi
volevo fare solo questo, scrivere e il palco e vivere in alto
soltanto che questi mi vogliono uccidere con un lavoro del cazzo
ma grazie a me riesco a sorridere quando c’è il sole e ho le vipere accanto

e quindi tu puoi stare zitto perché non sai quanto amore c’è dentro ogni strofa che ho scritto
memorie di uno sconfitto
basta che vedi le facce, leggi problemi e disgrazie
volevi una vita rose e fiori, io c’ho solo crisantemi ed erbacce

non me ne fotte un cazzo se mi guardi male perché ho un paio di scarpe nuove
è per ogni faccia di merda che col tempo mi scorderò
se non mi becchi in giro ultimamente è solo perché sto aspettando che spiove
tu aspetta e spera il giorno in cui migliorerò

Ok, facciamo il rap, vediamo come stanno
Rime, contenuti, stile? Questi non ce li hanno
Dio perdonali perché non sanno quel che fanno
La nave fantasma brutti stronzi, questo è l’anno

Vedi che a volte sta vita di merda la fottiamo
io vi vedo qua sotto, passeggi con la tua migliore amica, mi sporgo e ti sputo dall’ultimo piano
brutto figlio di puttana dimmi tu chi cazzo sei
Mostro hall of fame, ti spacco in due la testa con lo skate

Rigirano gli occhi poi cascano a terra
si muovono strani, è una scena di merda
non sembrano umani, le mani gli tremano
ecco come crepano tutti gli infami

Avanti rischia, mischia mescalina, anfetamina, cristalli di benzodiazepine e chetamina
vado alla conquista del rap italiano, vediamo chi arriva prima