Il destino vuole che sia solo nel cammino per tornare a casa come ognuno di noi
A cosa tengo di più? Lei e i miei.
Strano: non credo. Scrivo quello che sento non quello che dovrei
Perché è vero il sorriso di un green
Sincero, a cosa tengo di più: un pensiero
Che tengo fisso in ogni posto mio
Perché ho cercato ad ogni costo
Don’t stop, in corsa là fuori sto
Un’unica corsia, solo un soffio
Dopo di che non soffro più
A tu per tu con quello che dimostro di essere

A cosa tengo di più, di certo è quello che non ho più
Più certo di questo che cosa tengo?
Tengo di più se rendo di più (x2)

Il profumo dei giorni quando non c’è nessuno può far tornare in mente cose che avevi perso
A cosa tengo di più? Il mio universo, caratteri che ho addosso.
Solo un soffio.
Dopo di che non soffro più
A tu per tu con quello che dimostro di essere
Non è il tuo ma il mio malessere a non farmi smettere
Voglio emettere suoni frutto di sensazioni
A cosa tengo di più? Alle milioni di esperienze che ho vissuto su questo corpo ossuto senza finzioni
A cosa tengo di più?

A cosa tengo di più, di certo è quello che non ho più
Più certo di questo che cosa tengo?
Tengo di più se rendo di più (x2)

Mi allontano se perdo la stretta della tua mano
Non posso continuare a stare senza di te
A cosa tengo di più? I miei perché
Strano: non credo
Scrivo quello che vedo non quello che non c’è
Che c’è dietro? Tutto questo che è nostro
Non posso dirlo adesso è troppo presto
Purtroppo non resto sempre della stessa idea
Esco e il mondo lo trasformo in una scrivania
Quello a cui tengo di più: la mia vita
Quello a cui tengo di più: ciò che ho fra le dita
Quello a cui tengo di più: la mia vita
Quello a cui tengo di più: ciò che ho fra le dita

A cosa tengo di più, di certo è quello che non ho più
Più certo di questo che cosa tengo?
Tengo di più se rendo di più (x2)