Danti..sono sicuro, sicuro, sicuro (di niente)
che non c’è futuro..

Sì s’ sono sicuro, sicuro che di sicuro
non c’è neanche la sedia su cui poggio il culo
per questo resto in piedi attento e vigile
come se parli al cellulare in auto, attento e vigile!
e faccio quello sicuro perchè in questo mondo di squali
se annusano che hai paura non hai domani
non mi fido di chi si fa la manicure

perchè la coscienza è sempre il contrario delle mani
quando vivevo coi miei genitori ero sicuro
rifiutavo lavori anche solo per principio
ora non ne rifiuto nessuno
perchè i soldi non bastano mai da quando ho detto sì in municipio
potrei smettere con le canzoni come le chiama mio padre da rappari
fare gli straordinari
passare il giorno a contare i soldi come i bancari
ma forse non ho mai avuto senso degli affari