Sono tornato. 2012. Questo è Inoki Ness, ancora una volta, con troppo amore, con beats e rime.
Pmc, Rap Pirata. La mia crew con me, la mia famiglia con me.
Bonnot con me.
Bolowood, Assalti Frontali.
Questa volta con L’ Antidoto per il veleno. Per il denaro, per l’ industria, per il serpente che ci ha morso.

Gira voce che l’ hip hop è morto suca
morto su sta ceppa perchè qualche prostituta reppa
non significa che smetta anzi
dammi sto microfono che ricopro d’ oro questi avanzi
uomo check 1, 2 viene facile se ce l hai dentro
suona falso se ti inventi per sentirti al centro
dell’ attenzione, attenzione, è il mattone.
su cui costruiamo una nazione.
se ci sei fotti la tendenza
fotti questa moda se di questo suono senti l’ astinenza.
se invece sei a ruota di elettronica di dubstep di drum
difficile convincere sto quinto dan
ci vediamo al rave poi all’ after
al bar alle 7 e ci scoliamo insieme 5 o 6 birrette
ma non mettere in manette l’ hip hop perchè è libero
lo vuoi uccidere io c’ho l’antidoto.

Ritornello:
Io c’ho l’antidoto.
C’ho l’antidoto.

Dicono che sia finito scrivono ma io continuo a viverlo e a descrivere
quello che sono in metriche che uccidono smolecolando chiacchiere
riducendo prediche ad ossigeno questo è l’antidoto
lo spirito di base dei pionieri di uptown
the seventiis wild stile the boogie down
tramite la voce del guerriero arriva fino a qui
2012 inokiness b.o.c
dai giardini al mazzini
dai cammelli all s.p.a fino alle cuffie di sti ragazzini
per i miei extras per chi respira ancora bolo
per i miei che non mi fanno mai sentire solo
per i quartieri per i regaz che sono la fuori
lottano si sbattono da sguatteri ad imprenditori
anche se i traditori strisciano respirano cospirano
tra io c’ho l’antidoto

Ritornello:
Io c’ho l’antidoto.
C’ho l’antidoto.

l’ antidoto è la verità schietta genuina
come insegnare ai nuovi a dire no eroina
è credere nel tuo talento non buttare via la tua vita
venderla cara carica e spara
stand up di nuovo in piedi anche se ti hanno steso
dare una mano a un tuo fratello se è rimasto indietro
l’ antidoto è restare uniti restare insieme restare forti
quando all’ esame devi sottoporti
quando i checkpoint sono uno dietro l’ altro e non ti lasciano respiro
mirare bene centrare il tiro
quando il demonio vuole te ti trascina in fondo
confondendoti con i suoi trucchi e il suo sorriso falso
ho pochi giochi di parole per i miei che sopravvivono
disegnano, ballano, scrivono
screcciano sbocciano si esprimono e continuano
l’hip hop è morto? dagli l’antidoto!

Inoki – L’Antidoto | Album