J-Ax
Io ti amo non per come sei
ma per come mi sento quando ti guardo
e ti amo non per cosa dici
ma per quello che mi insegna il silenzio quando ti guardo

Reverendo:
Io che ti ho tradito
io che sbaglio bugiardo
io che quando giuro so che non posso farlo
io che mi rimangio la parola ogni giorno
io che non avviso quando sono in ritardo
anche se tra mille cerco solo il tuo sguardo
fino a che mi perdo per le strade qui attorno
io che ti amo troppo anche se faccio il bastardo
io che tante volte non sopporto me stesso
io che ti sorrido anche se crollerà il mondo

Reverendo:
È una notte scura
e se non hai fortuna
sarò lì con te
e se tu vuoi la luna
porterò la luna da te
non ci sarà nessuna
perché nessuna è una tipa come te
e se tu vuoi la luna
porterò la luna con me

J-Ax
In mezzo a questo paesaggio grigio e magro tu sei il colore,
sei il coraggio, e io dipingo il quadro,
e io divento ladro, ti prendo anche la luna al lazo,
sei la forza del mio braccio,
la mia vera vendetta su sto mondo bugiardo.

Reverendo & J-Ax:
Dimmi quanta forza c’è voluta quel giorno,
quando abbiamo perso il nostro sogno di colpo,
noi che puntavamo tutto quanto sul rosso.
noi che abbiamo visto questo mondo al tramonto
mentre il giorno nuovo ci veniva già incontro,
noi che nella notte cercavamo un ritorno.

Reverendo & J-Ax:
è una notte scura e se non hai fortuna sarò lì con te (io sarò lì con te).
e se vuoi la luna porterò la luna da te (porterò la luna da te).
non ci sarà nessuna perché nessuna è una tipa come te (una come te).
e se tu vuoi la luna porterò la luna con me.

Reverendo & J-Ax:
Io ci crederò sempre (io ti crederò sempre), a Oriente (a Oriente) sorgevi già.
sole caldo e accecante (sole caldo e accecante), riscalda (riscalda), quest’anima.
è una notte scura e se non hai fortuna sarò lì con te (io sarò lì con te).
e se vuoi la luna porterò la luna da te (porterò la luna da te).
non ci sarà nessuna perché nessuna è una tipa come te (una come te).
e se tu vuoi la luna porterò la luna con me.

Reverendo e J-Ax – Nessuna come te