MadBuddy
Suono ancora nella casa che la casa è un diritto
ancora nella piazza nella festa dentro un radio conflitto
non ho mai detto la mia sui soldi da possedere
20 anni a guardarmi dietro c’è molto da rivedere
la musica è zingara zero mondana zero lavoro
ma può farti in un secondo i denti d’oro
poi la merda trabocca e la bocca fa male
fuori non vedo posto e questo è il mio esame orale
crolla il palazzo la testata la testa di cazzo
mi allacciano il caschetto nello spazio
volevi un padre artista ti insegnasse a cantare
ma ho buttato il sangue non ho buttato il pane
racchiudo tutti in 2 zeri tu c’eri?
con la carogna non ti pesa venire a piedi?
fattore tu speri che adesso faccio su
ho detto hey tu come i Rocksteady
mi chiudo la giacca e cerco i rimedi
mica come voi coi diti medi
vuoi far passare per ritorno dello Jedi
l’intervista che concedi levati dai piedi,ciao!

Scratch Dj Shocca
“Nella casa conosciamo ogni mattone”
“Tra cassa e rullante nella casa ho le finestre infrante”
“Quella è la mia casa”, “Prima che la casa è esplosa”

Stokka
Siamo ancora nella casa stesso clima di tensione
racconto su di un foglio digitale la mia generazione
col pallino nella buca e con il buco nel braccio
tu per me puoi farti tutto pillola e catenaccio
il mondo è libertino ti fa gli occhi di piombo
prendi esempio da Bettino io prendo esempio da nonno
abbiamo i nostri ritmi i nostri tempi naturali
la musica è il mio sport 5 anelli circolari
se mi guardi le spalle vedi il fiato sprecato
a te che conti ancora quanti colpi ho sparato
non ti serve una maschera non siamo dentro un teatro
a te serve l’esperienza dei palchi dove ho suonato
guardami e dammi un cinque sono un tipo alla mano
non so bene dove sono ma ho ben chiaro dove andiamo
io non vivo l’egotrip del rapper medio italiano
con la fissa che l’hip-hop nasca e muoia a Milano
la vita è distratta ti ha dato male
non serve gridare al micro ti occorre di respirare
lo perdo 50 volte prendere o lasciare
lo prendi 50 volte ma ogni volta ti sale male!

Scratch Dj Shocca
“Nella casa conosciamo ogni mattone”
“Tra cassa e rullante nella casa ho le finestre infrante”
“Quella è la mia casa”, “Prima che la casa è esplosa”