Seh, seh, seh, seh
Da Olbia a Milano
Perfetto, da paura
Ah, Ah
En?gma
Siamo a Cartagine

Come spiegarti la mia testa
sto male se mi manca la carezza
mica se mi si pesta
Prospetta e spera la siesta io penso al peggio
sogni sfregio una fucilata in testa
Qua ci si calpesta
qualcosa ci molesta
gioie di cartapesta entrano dalla finestra
Non muto versi né per te, né per voi

cazzo vuoi? Inventarti le ali nella tempesta?
Versa sangue chi lo testimonia
gli altri si fanno prendere il cervello in pensieri tipo colonia
E il cielo si indemonia
nebbie di fandonia
strada libera per gli Assiri a Babilonia
Aria zero questa è vertigine
stringe limita al margine delle mie pagine
in mezzo a terre aride la mia compagine
cercando un fiore nel nulla di Cartagine

cercando un fiore nel nulla di Cartagine
cercando un fiore nel nulla di Cartagine
cercando un fiore nel nulla di Cartagine
cercando un fiore nel nulla di Cartagine
cercando un fiore nel nulla di Cartagine
cercando un fiore nel nulla di Cartagine
cercando un fiore nel nulla di Cartagine
cercando un fiore nel nulla di Cartagine