La vita che non vivi
L’amore a tentativi
La vita che non vi-che non vi- che non vivi
Tra noia e sedativi
L’amore che non vivi
È la vita che non vi- che non vi- che non

Mi sembra avere l’opposto di stare con te
Ti tratto male, nessuna pietà
Davanti a me il presupposto: restare con te? (Baby)
E i tatuaggi non fanno l’età

Ci siamo
Il letto che dividiamo
Rende schivi
Aspetto che neanche ai divi diamo
Sono i bisogni che moltiplichiamo
Versi in libri
Non migri se non litighiamo
E m’hanno detto che convivi, piano…
Tentativi
davanti a trenta bivi
La vita che non vivi
E non t’imitiamo
M’han detto che te la tiri
Tu dimmi quanta
E ti richiamo
Ho visto invidia negli occhi di chi dovrebbe amarmi
Le idee confuse e le scuse per screditarmi
Ho fatto un patto e combatto con le mie armi
Davanti a accuse sfuse
Che non credo di meritarmi

Ritornello:
Mi sembra avere l’opposto.
Restare con me.
A quanto pare non sono di qua.
Davanti a me il presupposto di stare con te. (baby)
Ti tratto male, nessuna pietà.
Oh No, ma forse non dovrei parlarti più.
La mia passione è la musica.
E forse non dovrei lasciarti più.
E’ un’ossessione la musica.

E lei
Lei bacia un altro uomo
Io metto in play
6 Volte di fila
Che parlo sul suono
Che anche se non siamo ad L.A.
Quel giorno ci fu qualcosa di buono
E quel qualcosa è lei
Io sono buono
Ciò che volevo è essere su un trono
Fatto di rabbia e veleno
Matto più o meno
Che se ad un tratto mi tradisci
Cerca di farlo di testa tua
E non con quella dei tuoi amici
Ma chiaramente
Faccio i castelli dal ferramenta
Senza fondamenta, fondamentalmente
Cerco di stare in una realtà
Immersa un po’ nel niente
E un po’ più lontano da questa
E che male fa
Quest’ansia che si rarefa
Stanzia somme di denaro amaro
Per chi più ne fa
Per chi assumerà il controllo di relazione
Per cui m’impicco
E non c’ho nemmeno il diritto di prelazione

Ritornello:
Mi sembra avere l’opposto.
Restare con me.
A quanto pare non sono di qua.
Davanti a me il presupposto di stare con te. (baby)
Ti tratto male, nessuna pietà.
Oh No, ma forse non dovrei parlarti più.
La mia passione è la musica.
E forse non dovrei lasciarti più.
E’ un’ossessione la musica.

Non trovo mai parcheggio
E non c’è verso se non c’è
(Sto fuori di qua)
E sono pronto al peggio
Dando il peggio che ho di me
(Nessuna pietà)

Ritornello:
Mi sembra avere l’opposto.
Restare con me.
A quanto pare non sono di qua.
Davanti a me il presupposto di stare con te. (baby)
Ti tratto male, nessuna pietà.
Oh No, ma forse non dovrei parlarti più.
La mia passione è la musica.
E forse non dovrei lasciarti più.
E’ un’ossessione la musica.