(Mi fratello Sercho spiegaje un pò come funziona…il sogno di tutti)

Sei uno zero che ne sogna almeno sei in banca
vuoi portare il fuoco nella city ma sei di carta
scendi dal palco e lascia suonare i Powa
tu puoi fare solo quello che va in giro a dare i flyer
mi riconosci sono troppo per questi rappers
rimo e scoppia la tua testa proprio come una Sentex
svuoto le mie Tennent’s ho sempre sete
principalmente ho tutto quello che voi non avrete mai
faccio finta che spacchi quindi ringrazia
se invento mezza rima divento la tua disgrazia
abbassa la testa e recita una preghiera
spera che muoio stasera altrimenti chi mi rimpiazza

(Recita la tua fottuta preghiera)

Ritornello:
Non serve un predicatore sono un vendicatore
Soldi soldi soldi soldi nella ventiquattr’ore
Benvenuti al mondo è solo l’introduzione
Non sono un predicatore sono un vendicatore
Soldi soldi soldi soldi senza ventiquattr’ore
Benvenuti al mondo non è il sogno di tutti

Sempre fuori sembra nuova Roma rap city
siamo nati sani in quest’ ambiente siamo impazziti
le prime drugs le prime air-max la prima svolta in cash l’ho spesa in vestiti (SWEAR)
chiedi da queste parti chi sono davvero
chi mi conosce ora riconosce che sono il più vero (il più vero)
la mia credibilità è O-K S-E-R-C-H O
dalla torre registro il suono che spara a 21 colpi di mitra mi trovi da solo in gara
Noi prendiamo accordi che faresti noi la N la S la P meglio se ne resti fuori

Ritornello:
Non serve un predicatore sono un vendicatore
Soldi soldi soldi soldi nella ventiquattr’ore
Benvenuti al mondo è solo l’introduzione
Non sono un predicatore sono un vendicatore
Soldi soldi soldi soldi senza ventiquattr’ore
Benvenuti al mondo non è il sogno di tutti

Sono vittima del consumismo
se non ho soldi da spendere inizio a perdere l’umorismo
quali valori tu saresti come me se avessi visto davvero che succede qua fuori
ogni artista dimostra quello che vuole
quindi memorizza le mie parole questo è il vero rap
per ogni torto subito sul micro è +100 (SE SE SERCHO SE SE SERCHO)