Ok ridammi il tempo perso,
rimetto il senso al tempo rimetto i tuoi peccati, tu mi chiami padre eterno
dove finisce la cultura inizia il nuovo verbo
ti espello con un gesto,
perchè il tuo disco è esterno troppo complesso per suonare con un gran complesso,
porto al massimo un basso una batteria e un dj esperto, faccio musica che rispetto punto primo non giro sulla punto perchè io stilo ,non grido perchè placo l’istinto creativo
e rimo, se non rimassi ammazzerei cristiani di continuo, la penna segue i miei ragionamenti, sentimenti le mie pulsazioni se non le senti puoi anche andartene fuori dai coglioni, da sempre in prima linea senza invidia ,già da piccolo mia mamma dice che odiavo la copertina quindi giro per strada come un perfetto nessuno e se mi ferma qualcuno è giusto per dirmi “minchia se rompi il culo”, vero riconosce il vero sclero riconosce sclero fiero riconosce un numero primo da zero, l’alfiere delle guerre perse, delle barre, vere rappresento la mia city dalle lambrate a bande nere, se mi hai visto alla tele nelle puntate vecchie, puoi chiamarmi chiambretti perchè ho fatto marchette, quindi smettete di gridare al mostro perchè ognuno di voi avrebbe fatto peggio se messo al mio posto

sai chi c’è Cock Dini sulla traccia, e se vero che il tempo è denaro, dammi tutto il tempo che ho buttato in questi anni…

Dammi solo un motivo per non essere il primo, mentre tu reciti il vivo, ritorno recidivo, tengo vivo un movimento già spento da tempo mister p produttivo vengo spesso e vengo dentro ,col cazzo che mi stoppi voglio ancora più lingotti sono il capo della banda puoi chiamarmi jovanotti, vuoi fare soldi guardando da casa jerry scotti, meglio che fotti con le liriche come pavarotti, milioni e rotti di views per le mie produzioni migliaia di commenti anonimi 10 neuroni, mi spingevano sopra i nastri dentro i panasonic mi imbalsameranno con i miei suoni come i faraoni, scusate se polemizzo sempre ma non sopporto chi nel rap non ha da dire niente non puoi pensare che i soldi nel nostro ambiente si facciano senza avere rispetto del passato nel tuo presente, parente lontano pochi doni col il mic in mano, meglio poveri e stronzi che buoni ma ricchi invano per questo stiamo meglio di come stavamo mentre molti artisti produttori falliti invecchiano sul divano, e siamo come siamo fanculo ai vostri, eroi fanculo ai vostri miti siamo ancora meglio noi rap vasco rap liga rap rock rovina di intere generazioni come le droghe

e siamo sempre in guerra, non è mai finita, è solo fuori dal cazzo come lo sperma, peace