Guardami in faccia fratello, vorrei finisse quest’Inverno
Vorrei non fosse ghiaccio eterno sull’asfalto che pesto
Ogni volta con lo stesso gelo che portiamo appresso
Rinchiusi nel nostro universo…
Facciamo i nostri conti, ci incazziamo per i torti e poi ci crediamo forti come pochi
Viviamo di stereotipi, e di giudizi comodi, e nei rapporti preferiamo al cuore al portafogli
Nei nostri volti, espressioni monocordi e sempre uguali
che sempre schiavi di condizionali
Immerso nei complessi esistenziali di chi invidia i bravi
A poco a poco diventiamo sempre meno umani
Cosa mancherà a noi occidentali?
Abbiamo tutto e lo mettiamo bene in vista
Slogan di una società rivista al nostro sei individualista
Non serve l’amore, non c’è ragione ch’esso esista

Ritornello:
Ho bisogno d’amore, ti prego dammelo se ancora ce n’è
In questo mondo sento troppi perchè
Alza gli occhi e guarda chi hai di fronte
E poi dammi calore, in questo freddo delle strade finché
Ne avrò abbastanza ancora dentro di me, per scaldare tutte le parole…

Questa sera, non so com’è..
mi sento in pugno ad un sistema senza amore, mi sento come
modello quinto e tavolo… per andar giù a riflettere
e sai che ce (che c’è)… che divise e poi fucili non li voglio con me
magari guardare il cielo e piangere,
inevitabile che, per ogni uomo che sta bene dieci soffrono
per ogni lacrima buttata c’è un ricordo
ho bisogno d’amore, vigliacco il mondo
questo mondo, dove chi odia è avanti e chi ama è sullo sfondo
sempre se, uno sfondo c’è, o si ferma tutto con la superficie che
a volte è troppo fredda da riuscire a sopportare
la realtà è che la realtà fa male, troppi..
per potersi accomodare tutti..
poco calore, poco amore e com’è poca la passione
troppa presunzione per amare altre persone

dai, colpiscimi più in fretta
dammi solo un’altra zolletta, questa zolla di terra è sempre più fredda
ci fingiamo brillanti come Fonzie, ma siamo dei poveri stronzi come Fantozzi
di questi tempi, stringere una mano qui a Milano è come quando sono a messa, un gesto profano..
perchè infondo non ci credo, e quando mi presento mi proteggo dietro a un vetro
siamo tutti uguali, concludiamo affari, protestiamo nelle strade perchè siamo pari
vuoi la verità ragazzo? di questo mondo pazzo a noi, non cene frega un cazzo
la guerra, la fame, cazzate,
facce preoccupate se va male con le nostre fidanzate
ci sfugge qualcosa,ci manca l’essenza,datemi l’amore altrimenti vivo senza

Ritornello:
Ho bisogno d’amore, ti prego dammelo se ancora ce n’è
In questo mondo sento troppi perchè
Alza gli occhi e guarda chi hai di fronte
E poi dammi calore, in questo freddo delle strade finché
Ne avrò abbastanza ancora dentro di me, per scaldare tutte le parole…

Hey Queste mura non lasciano spazio al dialogo e sento soltanto..
che ogni notte rientro in un letto di ghiaccio fra mille pensieri
E se talvolta mi guardo allo specchio e ritrovo me stesso cambiato
So che ogni giorno che passa ho sempre più bisogno d’amore

Ritornello:
Ho bisogno d’amore, ti prego dammelo se ancora ce n’è
In questo mondo sento troppi perchè
Alza gli occhi e guarda chi hai di fronte
E poi dammi calore, in questo freddo delle strade finché
Ne avrò abbastanza ancora dentro di me, per scaldare tutte le parole…