Non ce la fai, non ce la fai a starmi dietro sai, oh, mi dai la colpa per i tuoi guai, mi segui incistato assai, ma non mi prenderai, vedrai, e se casomai al mio livello attuale arriverai sarò lontano ormai,

mi sentirai torturarti dal tuo hi-fi, quando dall’alto ti sorrido e grido bye-bye, quando la folla mi chiama e aspetta in standby.