Questa musica ti uccide come il fucile di Oswald su Kennedy
è il quarto reattore che esplode nei pressi di Chernobyl
è come la corda che spezza il collo di Saddam Hussein
come il proiettile nella testa di Cobain
colpisce come la freccia al tallone d’Achille
il fumo delle sizze nei polmoni tuoi scintille
è il farmaco killer che ti divora la salute
è il coltello di Pacciani che ti penetra nel pube
è il tredicesimo pilone per Dodi e per Lady D
la condanna alla sedia elettrica per Albert Fish
la pistola di Mark Chapman
tossico dipendente che spara a John Lennon in piena Manhattan
è la putrefazione dentro la carogna
l’orologio immobile della stazione di Bologna
la strage alla Columbine per lo studente che strilla

è la grazia non concessa da un attore a Tookie Williams
è la combustione nelle vene del freestyler
il suicidio in diretta televisiva di Budd Dwyer
la croce sulla spalla di tutti i poveri cristi
il processo a Norimberga per i gerarchi nazisti
è il rapimento di tua moglie come in Frantic
l’iceberg che squarcia la prua del Titanic
è la pelle scorticata a San Bartolomeo
è come i denti dei leoni sui cristiani al Colosseo
è la pazzia dietro la faccia che ride
il destino nel giardino delle vergini suicide
è sangue che discende dai seti dei vostri nasi
è come i razzi di Gheddafi fra i tumulti di Bengasi
è come la semiautomatica di Gavrilo Princip
la boccia di veleno in tasca ai principi
è il fiore di loto chiuso nel palmo di Ganesh
è roba che senti dentro come i pali di Vlad ?epe? bless