Chi la scorda quella sera, atmosfera da candela
pioveva ma la para si scioglieva con la cera
sincera no? Era così che la definivi,
sentivi che i motivi erano vivi -nuova era!-
diceva un tipo alla tv ma tu
non sai neanche chi era e non potevi chiedere di più
o non volevi aver di più chi se ne frega
era una scusa,lei ti usa ma era la tua strega indù.
Che ne sa il mondo di noi,chi cesserà questi momenti
monumenti nelle menti,li cementi poi frammenti
frantumi sentimenti,fumi i filtri di quei tempi!
Sembra ieri..era ieri!E tu com’eri ridiventi.
Li senti? Cosa? Sono i riverberi di allora
senti voci dire-ancora!-ma ora la tua testa è sola
e il sempre è solo una parola
tanto vale dirsi che il tuo sempre vale qualche ora, o no?

Ritornello:
STORIE CHE COMINCIANO SU STORIE CHE FINISCONO
PRIMA O POI SI VEDE NO?TANTO VALE DIRSELO!
PENSI NON SARA’ COSI’ FRA NOI-
POI QUALCOSA CAMBIA E VA COSI’ FRA NOI

Chi lo scorda quell’inverno a noi sembrava eterno
e a furia di strappare fogli abbiam buttato via un quaderno
pensi -a noi non capita- e la cosa che rammarica
è che tutta quella carica sta in fondo a una discarica
raga! Non la si medica questa ferita, medita
e anche chi mi si evita merita la mia dedica.
Come è finita, cosa? come è la vita,scusa?
qui non si rifa perchè l’orgoglio ti avvita?
D’accordo, svita il ricordo e ricorda che non ti mordo
compagno di bordo, son diventato un disturbo?
E’ assurdo e in più che cosa ha avuto il drammaturgo,
ha scritto sta tragedia sotto acidi da urlo
urgo soluzioni che non trovo nei neuroni
beh, forse è la natura ti affezioni e poi abbandoni.
E’ dura, amici buoni pochi e mai per sempre
siete le mie esperienze, vivete nella mia mente.

Ritornello:
STORIE CHE COMINCIANO SU STORIE CHE FINISCONO
PRIMA O POI SI VEDE NO?TANTO VALE DIRSELO!
PENSI NON SARA’ COSI’ FRA NOI-
POI QUALCOSA CAMBIA E VA COSI’ FRA NOI

Chi li scorda questi giorni, si lo so finiranno
tempo un’ora,un mese, un anno e solo in pochi resteranno
tanto vale dirselo, sale il valore intrinseco
vivo col sorriso e scrivo con maggior impeto
incito il mio istinto a non stare chiuso in un angolo
e -alla fine ci sto dentro- è la filosofia che applico, o no?
era così che volevo tutto?
No per niente, boh fa niente e mò il niente fa di brutto.
Sai, credo sia un fatto di incertezza
racconto la mia vita a te e non ti ho mai visto in faccia
tanto chi ho visto in faccia non c’è, dov’è finito?
E’ giunto con l’invito ha preso tutto e è ripartito.
Pazienza, farò senza, di molti stringo le mani
altri li vorrei domani, fra questi la mia Dani
vani i tentativi di capire tanto poi…
Poi qualcosa cambia,va così fra noi.

Ritornello:
STORIE CHE COMINCIANO SU STORIE CHE FINISCONO
PRIMA O POI SI VEDE NO?TANTO VALE DIRSELO!
PENSI NON SARA’ COSI’ FRA NOI-
POI QUALCOSA CAMBIA E VA COSI’ FRA NOI