Tornassi indietro fratello rifarei tutto,
tutto quello che non ho fatto intendo,
resterei affianco a mia madre per darle almeno un saluto,
ridarei un figlio a mio padre quando mi chiese il suo aiuto,
senza scappare da tutto frà sai non è facile
se fingersi forti e fragile hanno la stessa iniziale
sono cresciuto così frà bestie addomesticate
credendo fosse così una vita da interpretare
l’ho fatto anche io per un po’ e non sono durato molto
frà se colleghi due strade ti schianti col senso opposto
potessi tornare indietro vi lascerei tutti indietro
tipo scia di un aereo tipo uscita sul retro
potessi farlo davvero frà crederei più in me stesso da renderlo un passatempo
mangiarvi tutti tipo backgammon
ste strade crescono geni ribelli ma senza Matt Damon
io ho fatto ciò che potevo e ce l’ho fatta per un pelo dove il mio fottuto premio?
e adesso che tutti sembra abbiano qualcosa da dire
e nessuno voglia più stare sentire
non riesco a stare in silenzio
fanculo quello che ho perso so perché lo sto facendo

Ritornello:
Che ne sai di me
dei miei sbagli dei miei tagli delle frasi che
non ho detto non ho scelto ma tutto ha un perché
sono dentro un flashback,
E io non cambio mai
i miei sogni le mie rime i miei soliti guai
se sono qui e perché l’ho scelto non mi fermerai,
guardo indietro se mi perdo
sono dentro un flashback

Nascondo i tagli sotto una faccia pulita
Odio da sempre i dettagli, sentirmi uguale agli altri, darvela vinta,
sorella usarsi non è amarsi,
meglio soli una vita che insieme per non pensarci
si l’ho capito un po’ tardi
meglio che mai potessi tornare indietro non ti lascerei cambiarmi
e sai come un po’ tutto oramai
l’amore muore se ha hype
meno ne cerchi più ne hai
non ci hai creduto mai
sorella vivere era la risposta esatta
ti dissi più di un futuro mi spaventa una vita piatta
toccare il fondo restando a galla
l’ho fatto e ti dico non mi entusiasma calma calma
più ce ne attorno e più vado in ansia
come se ha un tossico dici bamba
come se addosso avessi una taglia
vorrei sbagliare ma dire taglia
a volte il mare mangia una spiaggia anche la più bella
capisci niente è come sembra quindi non sembrare
prova ad esserlo e basta vedrai sarai tu il mare
e so che non è facile adesso che tutti qui hanno la loro parte, non recitare

Ritornello:
Che ne sai di me
dei miei sbagli dei miei tagli delle frasi che
non ho detto non ho scelto ma tutto ha un perché
sono dentro un flashback,
E io non cambio mai
i miei sogni le mie rime i miei soliti guai
se sono qui e perché l’ho scelto non mi fermerai,
guardo indietro se mi perdo
sono dentro un flashback