Merda si i coglioni che rap (fratello, come no?)
mettiti comodo in studio che suoni comodo
qualcosa spinge nella testa come alla neuro
sono i miei beat che tra un po’ puoi pagarmi in euro
ne ho trovata fin troppa di gente sola
ho girato troppi posti con il cuore in gola
va a finire che tocca ricaricarti le pile come dopo il servizio civile stai a capire
se tocca farlo di mano prorpia
magari basta uno sguardo che dopo un mese ricordi a memoria
questa noia gira scaltra nella testa e cresce
ma una storia tira l’altra come le ciliege
te la ritrovi scaltra ma non ci si crede
spiegaglielo tu che non avevi fede
sono l’erede di emozioni strane
le rivendo a poco prezzo per la strada come le puttane
ti sei identificato in me beh non me la racconti
non mi tornano i conti non reggo i confronti
volevi sconti e progressione,
sei tra le persone da fine stagione da dopo lezione
non ti vedevo da un po’ e non ci soffrivo
ma mi ritrovo con la penna in mano e scrivo
fai l’amigo, sopra questo ritmo
per ogni chachacha un blablabla ma si sa

Ritornello:
Parla tu, che la verità la tieni in tasca
parla tu, che sai sempre quando dirmi basta
parla tu ah… come? Amico non capisco
me lo spieghi sul prossimo disco.
Parla tu che sei figo come solo tu sai fare
parla tu perchè nessuno è capace mi pare
parla tu ah… come? Amico non capisco.

Parla tu che mi deludi
cosa penso?che dopo la vita di un rapper c’è il silenzio
le stronzate mistiche le lascio a vene artisticeh alle quali non credo
sono concreto e mi alleno
costantemente stai sicuro che penso al futuro ma ancora più frequentemente al mio presente
quanto vorrei?se potessil o vorrei tu non lo sai le stronzate che direi
le cazzate che farei non le immagini
niente indagini prego siamo individui fragili
cos’hai da dire ancora? sei li che guardi credete che sia peggio di voi’altri bastardi
non mi capite perchè non volete
se mi capite non mi state dietro perchè non potete
vado a passo d’uomo ma il lato comico è che scrivere ha un potere bionico, un cervello solido
bus…bus…bus diz…
non spreco tempo a sfidare gli stupidi MCs
hanno il cervello in clausura con le suore
dunque li ammonisco come vuole nostro signore
che cazzo di vita vivo?cosa cerco?
cammino in bilico sul filo come al circo
sono cotretto a fare un salto con la mia merda come un pazzo sucida dalla finestra

Ritornello:
Parla tu, che la verità la tieni in tasca
parla tu, che sai sempre quando dirmi basta
parla tu ah… come? Amico non capisco
me lo spieghi sul prossimo disco.
Parla tu che sei figo come solo tu sai fare
parla tu perchè nessuno è capace mi pare
parla tu ah… come? Amico non capisco.

uuuuhhh dio mio se sapessi
quante storie ho in testa io e quanto ne investo in testi
perchè mi stressi? ti inventi con chi ce l’ho
chiuditi in camera un po’ e studiati il mio flow
cosa guardo cosa ascolto nella mia bottega?
chi mi piace? chi frequento? che cazzo ti frega
c’ho dei mega cazzi miei che non hai ancora saputo
scusa chi cazzo sei?
vi conosco tutti
dai randa ai rintronati in bamba e tutti ballano il mio samba
troppi ma e troppi bla parla tu se ne sai almeno la metà di quanto ne sa la mia crew
dimmi tu sei mai stato in tour? hai programmato un beat che fosse di più di un semplice loop?
hai perso degli amici?
sei mai stato in crisi?
hai guadagnato soldi tuoi e poi te li sei spesi?
bravo non ci speravo
sono diffidente con la gente
c’è qualcuno che me lo ha insegnato
fossi in te non ci riproverei
sto imparando sempre meglio a farmi i cazzi miei

Ritornello:
Parla tu, che la verità la tieni in tasca
parla tu, che sai sempre quando dirmi basta
parla tu ah… come? Amico non capisco
me lo spieghi sul prossimo disco.
Parla tu che sei figo come solo tu sai fare
parla tu perchè nessuno è capace mi pare
parla tu ah… come? Amico non capisco.

yo yo yo stupidi MCs
vogliono fottere con Busdeez
ma non ne sanno la metàfratello
questo è il bello
la nostra merda è fresca per il nuovo millennio
SSSP…bus deez…merda classica….
non ti impicciare degli affari miei….
blablabla