Solo ieri era un gioco
Dicevi riguardasse me
Allora come spieghi il fuoco
Che brucia case e brucia te
Ho visto andare tutto in fiamme
La nostra storia e quel che c’è
E tu li ferma sulle gambe
Continui a chiedermi
Continui a chiedermi
Continui a chiedermi
Perché:

Ritornello:
Questa non è una storia facile
C’è chi racconta di bugie spalmate
Sulle bocche asciutte

Prova a smettere per poco
Del fumo e tu non ridere
Trovo la faccia e sai che scopro
Che non è affatto semplice
Spiegarti che ho mandato in fiamme
Il nostro mondo e le tue bambole
Ma tu sorridi e sulle gambe
Continui a chiedermi perché

Ritornello:
Questa non è una storia facile
C’è chi racconta di bugie spalmate
Sulle bocche asciutte

Perché…

Provo a resistere
E tu non ridere
Sapessi farlo ora io sarei tuo complice
Soffiando sulle fiamme
Non si può spegnere
Quello che brucia intorno a noi non è salvabile
Lo avessi fatto prima
Avremmo il tempo ancora
Di rimediare ad ogni sbaglio con un’altra storia
Una più semplice
Una più facile
Ma non è colpa mia se per noi questo è vivere

Ritornello:
Questa non è una storia facile
non ho più voglia di bugie spalmate
Sulle bocche asciutte

Questa non è la nostra storia semplice
tra 100000 favole si scrive senza lieto fine

– Testo trascritto da Luca Grossi