hey! sempre lo stesso sotto mille cieli,
dopo mille viaggi mille aerei mille e rotti treni
ho rotto mille schemi mille colli mille schiene,
passato da mille lire a mille spesi piu volte in un mese!
Posso stare vero senza compromessi
o questi squali che mangiano teste uguali nel farti promesse
vogliono mangiarsi anche la mia?
Li ammazzo con una barra che chiami poesia
cantagli un Ave Maria.
Sono vero grazie a voi,
mi avete portato in alto lontano dagli avvoltoi,
mi avete gridato bravo da fuori gli spogliatoi
mi avete comprato gli album anche quando uccidevano tutti i nostri eroi.
Per chi ritwitta o mi scrive di una sconfitta
vi rispetto se posso vi do una dritta supporto una nicchia,
dal 98 con il cuore in mano rimo forte parlo piano
questa è per chi mi è vicino ma è lontano!

La storia non la scrivi se non vivi raccontando
Robert de Nitro più James Deany chiama Marlon Brando,
Ringrazio chi ora crede in me perchè non parlo a random
quando intanto c’è chi non fa rap e vive parlottando
ma se vuoi una mano io ti do un braccio,
t’incoraggio non mi fingo saggio
l’ho capito dal primo palco che mi divertivo perchè mi sentivo un altro
sai quanti mi dicono: “ti stimo un sacco”
col cappellino basso e il sorriso falso
per questo parlo poco però rimo tanto,
ricapitolando, non dico, faccio!
Tiro in ballo in primis chi mi ha dato del poppante
perchè ho detto che da grande volevo fare il cantante
io che neanche ricordo da quanto tempo faccio rap
ma sono certo che son morto dentro dal ’93,
ehy, vedi com’è, viene da sè, vieni con me dove non c’è più calma
ora con me c’è un king del rap, what about that? Zitto e smamma!
Il fegato s’affanna finchè il diaframma s’infiamma
ma l’ha sempre detto mamma che Hardcore non si comanda,
e neanche a me.

Bassi Maestro feat. Nitro – One more chance (Videoclip)